Pensione quota 100, domanda e decorrenza con finestra

Quando accedere alla pensione con quota 100, quando la decorrenza del trattamento pensionistico e quando presentare domanda di pensione.

di , pubblicato il
quota-100-pensioni-anticipata

Salve volevo chiedere; ho 61 anni con 39 anni di contributi a marzo 2020 compio 62 anni e avrò 40 anni di contributi versati in quale periodo posso presentare domanda di pensione e in quale finestra andrò settembre 2020 / – marzo 2021? Grazie.

Pensione quota 100: quando?

La normativa della quota 100 prevede che per accedere al pensionamento anticipato con la misura sono necessari 62 anni di età unitamente a 38 anni di contributi.

Per la decorrenza del trattamento pensionistico, poi, c’è bisogno di un’attesa di 3 mesi per i dipendenti del settore privato e di 6 mesi per i dipendenti della pubblica amministrazione. Lei non mi specifica se è un dipendente pubblico o privato e quindi, le dirò la decorrenza della pensione in entrambi i casi.

Compiendo i 62 anni a marzo 2020, la decorrenza della sua pensione scatterebbe il:

  • 1 luglio 2020 se è un dipendente privato
  • 1 ottobre 2020 se è un dipendente pubblico

1 settembre 2020, con presentazione di domanda di cessazione dal servizio a dicembre 2019, se è un dipendente pubblico del comparto scuola (per i quali, si ricorda che l’unica finestra di uscita è il 1 settembre dell’anno di maturazione dei requisiti senza finestre di attesa).

Per la presentazione della domanda di pensione può essere inviata qualche mese prima della decorrenza del trattamento pensionistico, cosa importante, però, è la presentazione delle dimissioni al datore di lavoro con relativo periodo di preavviso. Se è un dipendente privato deve reperire il preavviso obbligatorio dal suo contratto collettivo nazionale. Se, invece, è un dipendente pubblico il preavviso obbligatorio da presentare è di 6 mesi e, quindi, dovrà presentare dimissioni al compimento dei requisiti anagrafici per accedere alla misura.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,