Pensione quota 100: da quando la decorrenza della pensione?

Per l'accesso alla quota 100 non sempre è necessario attendere la finestra per la decorrenza del trattamento pensionistico.

di , pubblicato il
quota-100-pensioni-anticipata

Buongiorno.

Ho maturato la quota 100, entro il 31-12-2018, da quando posso andare in pensione?
Ho letto da Aprile…dovendo dare 4 mesi di preavviso, posso andare al 1 agosto o devo aspettare le famose finestre ogni 3 mesi?
Per accedere alla quota 100, come stabilisce il decretone, è necessario attendere 3 mesi dal raggiungimento dei requisiti per i dipendenti del settore privato e 6 mesi per quelli del settore pubblico per la decorrenza della pensione, ma non sempre l’accesso alla pensione obbliga all’attesa di tali finestre.
Vediamo perché e in quali casi non è necessaria l’attesa.

Pensione quota 100 e finestre

La finestra dei 3 mesi è richiesta dal raggiungimento dei requisiti così come previsto dal decreto legge numero 4 del 2019. Se lei ha raggiunto, quindi, i requisiti di accesso alla quota 100 a dicembre 2018 può accedere al pensionamento con la misura in qualsiasi mese successivo ad aprile 2019. Se per esigenze di preavviso deve attendere agosto le basterà presentare domanda di pensione con qualche mese di anticipo ed indicare come data di decorrenza della prestazione il 1 agosto 2019 per essere in regola con il periodo di preavviso da dare al suo datore di lavoro e per essere certo di accedere alla quiescenza non appena terminerà il suo rapporto di lavoro.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,