Pensione Quota 100: cresce ansia e paura. Il Governo in forte tensione

Pensione anticipata Quota 100: preoccupati i lavoratori prossimi al pensionamento. La paura che il Governo possa cadere creando dei nuovi esodati è sempre più vicina.

di , pubblicato il
Pensione anticipata Ape Volontaria

Pensione anticipata Quota 100, cresce ansia e preoccupazione fra i lavoratori prossimi alla pensione, sulla caduta del Governo. La preoccupazione è che cadendo il governo venga abolita la Quota 100 lasciando i lavoratori senza lavoro e senza pensione “i nuovi esodati“. Ricordiamo, che per accedere a questa nuova misura pensionistica , il lavoratore deve cessare l’attività lavorativa.

Caduta del Governo: si rischia di rimanere senza pensione e senza lavoro

Analizziamo i dubbi di un nostro lettore: Desidero cortesemente porle una domanda.

 Ho raggiunto i requisiti per pensione quota 100 con 62 anni e 41 di contributi INPS. Fatta la domanda mi viene inviata una, mail dall’INPS, che mi informa che la prima uscita utile e con quota 100 con decorrenza 1/7/2019. Per questo diritto ho dovuto dare le dimissioni dal lavoro a tempo indeterminato che avevo. La mia paura è quella di rimanere fregato senza, lavoro ne pensione. Visto i litigi continui di questo, Governo! Grazie per un suo giudizio. Cordiali saluti.

Pensione e Governo instabile

L’instabilità del Governo e i continui litigi non fanno che alimentare nei lavoratori prossimi alla pensione grosse preoccupazioni. La paura che il Governo possa cadere è sempre più vicina. Le notizie giorno per giorno non fanno ben sperare in una tranquilla cooperazione fra i due ministri Di Maio e Salvini.

Come riportato nell’articolo: Se cade il Governo e io mi sono licenziato, perdo pensione e lavoro
Speriamo che il Governo non cada, comunque anche se fosse questo non dovrebbe interferire con le leggi già esistenti.

La pensione anticipata quota 100, inserita nel Decreto-legge n. 4/2019, è legge a tutti gli effetti, quindi sarà in vigore per il triennio sperimentale dal 2019 al 2021.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,