Pensione Quota 100 anche con 41 anni di contributi?

Pensione Quota 100 anche con 41 anni di contributi e 64 anni di età, è possibile fare domanda a gennaio 2019? Le ultime novità.

di Angelina Tortora, pubblicato il
pensione anticipata invalidità 80 per centi

Pensione Quota 100, analizziamo il quesito di un nostro lettore: Buongiorno, ho 64 anni compiuti ad ottobre e quasi 41 anni di contributti posso andare in pensione con quota 100.

Pensione Quota 100 da febbraio 2019

Lei può aderire alla Quota 100, in quanto soddisfa entrambi i requisiti: età con 62 anni e lei ne ha 64 e 38 anni di contributi e lei ha 41 anni di contributi. Come più spesso ribadito dagli esponenti del nuovo governo, la misura pensionistica Quota 100, partirà a febbraio 2019. Restano ancora molte incoglite, sui requisiti e sulle modalità attuative. Bisogna attendere che la misura diventi definitiva. Ricordiamo che la Quota 100, non subirà penalizzazioni. Il calcolo dell’assegno verrà effettuato come una normale pensione, e precisamente:

  • per chi aveva maturato almeno 18 anni di contribuzione si applica il tradizionale criterio retributivo (ora limitato all’anzianità acquisita sino al 31 dicembre del 2011), legato agli stipendi degli ultimi anni;
  • per chi aveva meno di 18 anni di contributi, il criterio utilizzato è il misto. Il calcolo viene effettuato retributivo per l’anzianità maturata sino al 1995 e contributivo per i periodi di attività successivi;
  • per i nuovi assunti dal primo gennaio 1996, si applica invece il solo criterio contributivo.

Si parla anche di divieto del cumulo contributivo con il lavoro, questo si rende necessario per creare nuovi posti di lavoro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Quesiti Pensione Anticipata, News pensioni, Pensioni anticipate