Pensione e reddito di cittadinanza, novità: cosa cambierà nel breve termine

Su pensione e reddito di cittadinanza ci sono delle novità. Vediamo quali su cosa cambierà nel breve termine per gli assegni INPS e per il sussidio. Tutti gli aggiornamenti.

di , pubblicato il
Pensione e reddito di cittadinanza, novità: cosa cambierà nel breve termine

Sulla pensione e sul reddito di cittadinanza ci sono delle novità. Vediamo quali su cosa cambierà nel breve termine per gli assegni INPS e per il sussidio. E questo almeno stando a quelli che sono, proprio nel breve termine, gli obiettivi che sono stati fissati dal Governo italiano che è guidato dal presidente del Consiglio Mario Draghi.

Nel dettaglio, sulla pensione e sul reddito di cittadinanza le novità riguardano, rispettivamente, il progetto di revisione della previdenza pubblica con una nuova riforma strutturale. Ed il rilancio dell’RdC almeno per quel che riguarda le politiche attive sul lavoro. A favore di tutti i percettori occupabili.

La pensione ed il reddito di cittadinanza, ecco le novità: cosa cambierà nel breve termine

In particolare, sulla pensione e sul reddito di cittadinanza c’è il tavolo di confronto Governo-Sindacati. Ed il piano di rilancio dell’occupazione, anche per i percettori dell’RdC, con GOL. Una sigla che sta ad indicare la Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori. Così come è riportato in questo articolo.

Le novità sulla pensione e sul reddito di cittadinanza, inoltre, potrebbero essere non del tutto favorevoli sia per i pensionati, sia per i percettori del sussidio. E questo perché, per quel che riguarda la riforma della previdenza pubblica, il Governo italiano guidato dal premier Mario Draghi spinge per l’introduzione delle anticipate con il ricalcolo dell’assegno con il sistema contributivo.

Cosa cambierà nel breve termine per l’RdC?

Inoltre, tra la pensione ed il reddito di cittadinanza, per il sussidio nel breve termine i cambiamenti, come sopra accennato, saranno quelli legati alle politiche attive per il lavoro. A partire dall’obbligo mensile di presentazione presso i centri per l’impiego per i colloqui. Un obbligo che peraltro è già scattato. E passando per le offerte di lavoro che dovrebbero arrivare grazie proprio al programma GOL fortemente voluto dal Ministero del Lavoro.

Visto che il sussidio da quest’anno si perde rinunciando a due offerte di lavoro congrue.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , , , , , ,