Pensione dipendenti statali, cosa cambia? | La Redazione risponde

Pensione dipendenti statali cosa cambia e come fare la domanda | La Redazione risponde.

di , pubblicato il
Pensione dipendenti statali cosa cambia e come fare la domanda | La Redazione risponde.

Pensione dipendenti statali, il quesito di una nostra lettrice: Grazie per avermi risposto ma vorrei ancora disturbarla con una domanda per quanto riguarda l’assegno ordinario, io essendo una dipendente statale mi hanno riferito di non avere diritto in quanto non dipendo dell’Inps ma ex Inpdap che c’è di vero e a chi dovrei fare domanda eventualmente? Grazie in anticipo per la sua risposta.

Pensioni INPDAP: a partire dal dicembre 2011, con l’introduzione delle novità della manovra Monti, ha portato alla soppressione dell’INPDAP e al passaggio all’INPS, Gestione Dipendenti Pubblici di tutte le sue competenze.
Facciamo un breve riepilogo di come effettuare il calcolo della pensione e come fare la domanda.

Domanda Pensione per inabilità per i dipendenti statali ex INPDAP

La legge prevede che un dipendente pubblico che si trovi in una condizione di salute tale da rendere difficoltoso o impossibile lo svolgimento del suo lavoro, può richiedere all’INPS – ex INPDAP, la concessione di specifici benefici previdenziali.

Invalidità superiore o uguale al 75%, a cosa si ha diritto? | La Redazione risponde

Fonte: INPS

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,