Pensione di vecchiaia anticipata invalida: spetta senza i 20 anni di contributi?

Si può richiedere la pensione di vecchiaia anticipata in mancanza del requisito dei 20 anni di contributi?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
assegno invalidità nel pubblico impiego

Buonasera, sono nata il 18-10-1958. Sono invalida al 100% (percepisco circa euro 280 mensili) e sono titolare della 104 (senza accompagnatoria). Non credo di avere 20 anni di contributi. Le chiedo gentilmente se ho diritto a percepire la pensione di vecchiaia anticipata. La ringrazio anticipatamente e la saluto cordialmente. Grazie.

 

La pensione di vecchiaia anticipata per gli invalidi con percentuale pari o superiore all’80% richiede i seguenti requisiti:

  • 60 anni e 7 mesi di età per gli uomini
  • 55 anni e 7 mesi di età per le donne
  • almeno 20 anni di contributi
  • invalidità pari o superiore all’80%

Se non possiede almeno 20 anni di contributi non può accedere a questa forma di pensionamento riservata ai lavoratori invalidi ma se la cifra che percepisce è data da assegno di invalidità civile, quest’ultimo, al compimento dei 66 anni e 7 mesi (67 anni a partire dal 1 gennaio 2019), si trasforma automaticamente in assegno sociale sostitutivo dell’invalidità civile.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti pensione invalidi, Welfare e previdenza, Pensione Invalidi