Pensione di invalidità, richiesta bonus di 322 euro per portarla a 600

Pensione di invalidità a 600 euro con un bonus di 322 euro fino a dicembre: la richiesta e nuovi chiarimenti sulla compatibilità con le misure per l'emergenza coronavirus

di , pubblicato il
assegno invalidità nel pubblico impiego

Fish, Federaione Italiana per il Superamento dell’Handicap, attraverso le parole del presidente Vincenzo Falabella ha chiesto al governo di raddoppiare la pensione di invalidità passando da 278 euro a 600 euro. La misura straordinaria, operativa da maggio a dicembre 2020, consisterebbe in un aumento straordinario delle provvidenze assistenziali per disabilità certificata.

Diversa è invece la  questione del bonus 600 euro per chi percepisce la pensione di invalidità, che speriamo di aver già chiarito in questo link.

Tuttavia, visto che i due argomenti sono in qualche modo collegati e che sul punto permane confusione, ribadiamo il concetto fondamentale chiarito dall’Inps.

Pensione di invalidità e bonus 600 euro Inps sono compatibili?

La polemica era stata appoggiata da Salvini che in un post aveva denunciato: “nel decreto c’è scritto chiaramente che se hai solo 300 euro di invalidità perché hai avuto un tumore o perché ad esempio sei ancora in chemioterapia non hai diritto a nessun bonus. […] Per queste persone dovrebbe esserci più – e non meno – aiuti”.

Dichiarazioni di impatto mediatico forte ma non propriamente corrette.

L’INPS – sempre su sollecitazione dell’associazione FISH – ha specificato infatti che non c’è incompatibilità tra queste due misure e che anche chi percepisce una pensione di tipo assistenziale per invaliditàcecità e sordità civile può fare domanda per il bonus 600,00€. L’indennità straordinaria non spetta invece a chi percepisce una pensione di tipo previdenziale.

Argomenti: ,