Pensione con opzione donna: accesso, finestra e penalizzazione

Facciamo il punto sulla pensione con l'opzione donna cercando di capire a chi si applica la finestra di 12 mesi, quali penalizzazioni vengono applicate e quando è la decorrenza del trattamento.

di , pubblicato il
PENSIONE

Buongiorno, volevo solo sapere se potevo accedere alla opzione donna.

Io compio 59 anni a luglio e ho 39 anni di contributi versati.
E se vi posso accedere sono penalizzati di quanto.
È assegno pensionistico mi viene erogato dal mese in cui decorre la pensione.
Ad esempio, se faccio domanda i primi di luglio con la possibilità di uscita ad i primi di ottobre,
l’assegno  pensionistico quando mi viene erogato? 
Grazie mille e scusi il disturbo ma è per capire un po di più.
Grazie attendo una risposta.
Secondo il DL 4/2019 possono accedere alla pensione con il regime sperimentale opzione donna le lavoratrici dipendenti che hanno compiuto 58 anni e le lavoratrici autonome che hanno compiuto 59 anni, unitamente a 35 anni di contributi, entro il 31 dicembre 2019.
Di conseguenza lei, se è una lavoratrice dipendente, può accedere alla pensione con l’opzione donna, se è una lavoratrice autonoma no, poiché per quest’ultime entro il 31 dicembre 2019 andava compiuti i 59 anni di età.
La pensione con l’opzione donna è altamente penalizzante poiché l’assegno pensionistico viene interamente ricalcolato con il sistema contributivo (anche le quote di retributivo): è tanto più penalizzante quanto è maggiore la quota di pensione che in alternativa sarebbe stata calcolata con il sistema retributivo.
Per la decorrenza dell’assegno pensionistico bisogna attendere una finestra di 12 mesi dalla maturazione dei requisiti (nel suo caso, quindi, dal compimento dei 58 anni di età; può avere decorrenza dell’assegno a partire dal 1 agosto 2019).
Se, come scrive, la desidera per i primi di ottobre, le basterà presentare domanda di pensione qualche mese prima indicando come decorrenza della pensione il 1 ottobre.
Le ricordo, però, che può accedere alla misura solo se è una lavoratrice dipendente, se, invece, è autonoma non può poiché non ha perfezionato i requisiti entro il 2018.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Argomenti: , , ,