Pensione con 41 anni di contributi: quando presentare le dimissioni?

Quando è necessario presentare le dimissioni per accedere alla pensione con quota 41 precoci?

di , pubblicato il
Quando è necessario presentare le dimissioni per accedere alla pensione con quota 41 precoci?

Salve,

nel mese di giugno di quest’anno maturerò 41 anni di versamenti nelle casse dell’INPS, la mia domanda, che ho presentato il 12/02/2019, è ora al ministero del lavoro e delle politiche sociali per la verifica dei requisiti. Nel caso io rientri nella classifica appartenente i lavorai gravosi dovrebbero passare tre mesi dopo il raggiungimento dei 41 anni per ottenere l’assegno relativo alla pensione.
 
La mia domanda: le dimissioni quando dovrò presentarle?

Pensione: quando le dimissioni?

Nel caso lei rientri nella graduatoria dei lavoratori gravosi beneficiari della quota 41, le confermo, dovrà attendere dalla maturazione dei 41 anni di contributi richiesti, 3 mesi per la decorrenza della prestazione pensionistica, 3 mesi che può, se lo desidera, continuare a lavorare.

Per quel che riguarda le dimissioni deve concordarle con il datore di lavoro (aspetti prima conferma da parte dell’Inps dell’effettivo riconoscimento dei requisiti) in base a quello che è il periodo di preavviso obbligatorio previsto dal suo contratto di lavoro. Una volta capito quanto preavviso deve dare al suo datore di lavoro può presentare le dimissioni anche successivamente al raggiungimento dei 41 anni di contributi, importante è che la decorrenza delle dimissioni sia valida a partire dal giorno prima a quello di erogazione del primo assegno pensionistico.

L’Inps, infatti, accetta le domande di pensione presentate anche se non corredate da dimissioni già presentate (proprio in virtù del fatto che la domanda di pensione può essere presentata anche diversi mesi prima rispetto alla decorrenza dell’assegno), le dimissioni, quindi, possono intervenire anche dopo la domanda di pensione basta che alla decorrenza del primo assegno l’attività lavorativa sia cessata (anche da 1 solo giorno).

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,