Pensione anticipata, quota 100, tradizionale o nuove misure?

Quali possibilità di pensione anticipata nel futuro prossimo per chi non vuole attendere la pensione di vecchiaia.

di , pubblicato il
Quali possibilità di pensione anticipata nel futuro prossimo per chi non vuole attendere la pensione di vecchiaia.

Buondì, sono un dipendente azienda metalmeccanica, sono nato  a gennaio 1960 e lavoro in azienda dal 1982. Quest’ anno a settembre maturo 37 e mezzo anni di lavoro e un anno figurativo militare nel periodo 1979/80. Quindi a settembre 2019 maturo un totale 38 anni e mezzo. Inoltre, ho il 75 per cento Invalidità’ e ho3 permessi mensili legge 104, assisto familiare.

Da calcoli non rientro per un mese con quota cento dato che i 62 anni richiesti li faccio a gennaio 2022 mentre quota cento si esaurisce a dicembre 2021. Che possibilità’ ho di andare prima possibile in pensione ? Premetto che non ho contributi prima dei 18 anni e non ho lavoro usurante. Posso andare con 41 anni contributi avendo Invalidità 75 e assistendo  con legge 104 persona con grave invalidità? 

Grazie saluti Massimo.

Pensione anticipata

Purtroppo ha ragione per quel che riguarda la quota 100: i requisiti, per poter accedere alla misura, vanno raggiunti entro il 31 dicembre 2021 e a meno che la misura non venga prorogata oltre tale data non potrà accedervi.
L’invalidità, così come la 104 per assistere un familiare con handicap grave, le potrebbero dare la possibilità di accesso alla pensione anticipata con quota 41 o con Ape sociale. Per accedere all’Ape sociale, però, servono almeno 63 anni di età e la misura è in scadenza il 31 dicembre 2019 e, quindi, compiendo lei i 63 anni nel 2023 non può accedere neanche a questa misura.
Le è preclusa anche la possibilità di accesso alla quota 41 essendo la misura riservata soltanto ai lavoratori precoci (ovvero coloro che hanno versato almeno 12 mesi di contributi prima del compimento dei 19 anni di età), poiché da quello che scrive ha iniziato a lavorare soltanto a 22 anni. In questo caso, anche in presenza degli altri requisiti di accesso, non è possibile pensionarsi con questa misura.

Quale alternativa di pensionamento allora?

In ogni caso non è necessario attendere i 67 anni per poter accedere alla pensione di vecchiaia per la quiescenza, poi esiste, al momento, un’altra alternativa per lasciare il mondo del lavoro, e mi riferisco alla pensione anticipata con requisiti Fornero.
Per gli uomini sono necessari 42 anni e 10 mesi di contributi a cui aggiungere i 3 mesi di finestra di attesa per la decorrenza della pensione.
Avendo, quindi, già 38 anni e 6 mesi di contributi maturati a settembre 2019, potrebbe accedere al pensionamento fra poco più di 4 anni.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.