Pensione anticipata portiere con 36 anni di contributi e 58 anni di età

A quando la pensione con 58 anni di età e 36 anni di contributi?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
A quando la pensione con 58 anni di età e 36 anni di contributi?
Buonasera, volevo chiederle faccio il portiere in uno stabile: a tutto il 2017 ho 36 di contributi e 58 anni.
La mia categoria rientra nei lavori faticosi ???
Quando riesco ad andare in pensione ??
Ringraziandola anticipatamente le auguro una buona serata.              
Il portiere in uno stabile non rientra nei lavori usuranti e anche se fosse non rientrerebbe nella quota 41 dei lavoratori precoci per l’assenza dei contributi versati prima del compimento dei 19 anni di età, né nell’Ape sociale per la giovane età (servono 63 anni). L’Ape sociale è una misura sperimentale che finirà alla fine del 2018 (a meno che non venga prorogata dalla prossima legge di Bilancio).
Per la sua pensione, quindi, le possibilità sono 2: o attende di raggiungere l’età per la pensione di vecchiaia o attende di raggiungere i requisiti per accedere alle pensione anticipata che per gli uomini nel 2019 richiederà 43 anni e 3 mesi di contributi.
Lei alla fine del 2018 potrà vantare 37 anni di contributi e tenendo conto che dal biennio 2021-2022 l’aumento in base alla speranza di vita Istat (a meno che di un intervento normativo) sarà di 3 mesi ogni 2 anni, potrà accedere alla pensione anticipata o nel 2024, quando saranno richiesti 43 anni e 7 mesi o nel 2025 quando saranno richiesti 43 anni e 9 mesi di contributi.

Per dubbi e domande contattami: [email protected]

Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, News pensioni, Pensioni anticipate