Pensione anticipata o quota 100: entrambe fruibili

L'attuazione della quota 100, che rappresenta un ulteriore canale di uscita dal mondo del lavoro, non esclude la possibilità di accedere alla pensione anticipata.

di , pubblicato il
pensione anticipata APE

Cara dott. ssa Delpidio,

il 28 maggio compirò 61 anni ed al 31 dicembre 2019 avrò lavorato per 38 anni.

Mi conferma che potrò andare in pensione anticipata allo scadere del 42 anno e 10 mesi, cioè tra 4 anni e 10 mesi?

Pensione anticipata confermata

Per tutti i lavoratori resta confermata la possibilità di accedere alla pensione anticipata che richiede 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne.

Con il DL 4/2019, però, alla misura è stata introdotta una finestra di 3 mesi di attesa dal raggiungimento del requisito contributivo per la decorrenza della pensione.

Potrà, quindi, accedere alla pensione anticipata con 42 anni e 10 mesi di contributi, ma potrà farlo non tra 4 anni e 10 mesi, bensì tra 5 anni e 1 mese per effetto della finestra di attesa per la decorrenza della pensione dal raggiungimento dei requisiti. Una volta raggiunti i 42 anni e 10 mesi di contributi, infatti, dovrà attendere i 3 mesi di finestra e potrà farlo o continuando a lavorare (nel qual caso i contributi maturati nei 3 mesi saranno sommati a quelli già maturati) o rimanendo disoccupato, senza stipendio e senza pensione.

Esiste anche la quota 100

Al compimento dei 62 anni e alla maturazione dei 38 anni di contributi, però, ha anche la possibilità di accedere al pensionamento con la quota 100, misura che non comporta alcuna penalizzazione sull’assegno pensionistico. Non deve necessariamente accedere alla misura al compimento dei requisiti, ma anche in un qualsiasi momento successivo avendo maturato il diritto alla pensione con tale misura.

Questo per dirle che se non vuole attendere i 66 anni per accedere alla pensione potrà accedervi in qualsiasi momento successivo a dicembre 2019 (data in cui maturerà il requisito contributivo necessario per la quota 100). Una misura non esclude l’altra.

Leggi anche: Pensione Quota 100 dopo il 2021 con la cristallizzazione del diritto

 

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,