Pensione anticipata, i nuovi requisiti dal 2019, le novità Inps

Pensione anticipata nel 2019 con nuovi requisiti e finestra di tre mesi, la circolare Inps chiarisce tutti i dubbi, ecco tutte le ultime novità.

di , pubblicato il
pensione anticipata

Pensione anticipata: Buongiorno, mi scusi ma con le nuove regole sulla Gazzetta di gennaio Inps, i lavori gravosi aggiunti macchinista devono raggiungere i 42 e 10 e poi fare domanda oppure 5 mesi prima? I 42 e 10 li raggiungo il 23 maggio 2019 ringrazio ottimo servizio.

Pensione anticipata dal 2019

Dal 2019, possono accedere alla pensione anticipata i lavoratori dipendenti e autonomi iscritti all’AGO e alle Gestione separata che hanno maturato la seguente anzianità contributiva:

  • 42 anni e 10 mesi uomini e  41 anni e 10 mesi donne

L’adeguamento della speranza di vita è stato bloccato fino al 31 dicembre 2026.

Inserita una finestra di tre mesi dalla maturazione dei requisiti.

Esempio

Il lavoratore che matura il prescritto requisito (42 anni e 10 mesi) il 20 gennaio 2019 consegue il diritto alla pensione dal  1° aprile 2019. I lavoratori che maturato i requisiti dal  30 gennaio 2019 conseguono il diritto alla decorrenza della pensione dopo tre mesi dalla maturazione del suddetto requisito. Nel caso del nostro lettore che matura i requisiti a maggio, la decorrenza del trattamento pensionistico è da settembre 2019.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,