Pensione anticipata: esisterà ancora nel 2019?

Quali effetti avrà la quota 100 sulla pensione anticipata tradizionale? Potrebbe questa seconda misura scomparire nel 2019?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Quali effetti avrà la quota 100 sulla pensione anticipata tradizionale? Potrebbe questa seconda misura scomparire nel 2019?

Buongiorno Signora Patrizia, la mia domanda è la seguente: il prossimo anno continuerà ad esistere la pensione anticipata con le attuali regole (Fornero)?
Quota 100/41 sostituiranno la pensione anticipata attualmente in vigore?
Se così fosse penalizzerebbe molte persone che si trovano nella mia stessa situazione avendo più di 18 anni di contributi al 1996.
Da quel che ho capito l’intenzione del governo è di fare il ricalcolo contributivo della quota B della pensione con una perdita del 20% dell’assegno pensionistico.

La ringrazio.
Saluti.

 

Al momento non sembrerebbe essere nelle intenzioni del governo abolire la pensione anticipata tradizionale, quella basata sulle regole delle legge Fornero. Il ricalcolo contributivo era un’ipotesi avanzata per le penalizzazioni da applicare alla quota 100 con 64 anni di età e 36 anni di contributi. Ma il governo, al momento, sembrerebbe orientato su una quota 100 che preveda un paletto contributivo di 38 anni per tutti e almeno 62 anni di età. In questa nuova proposta di quota 100 non dovrebbero essere previste le penalizzazioni con il ricalcolo contributivo.

Il governo, tra l’altro, ha fatto sapere di avere allo studio anche la possibilità di annullare l’aumento dell’età pensionabile che scatterebbe dal 1 gennaio 2019: questo stop riguarderebbe proprio la pensione anticipata Fornero che, a questo punto, potrebbe mantenere gli attuali requisiti contributivi richiesti, ovvero 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne. Non credo che se nelle intenzioni del governo ci fosse stata l’idea di abolire la pensione anticipata si studierebbe un modo di annullare l’aumento dell’età pensionabile sulla misura.

Proprio per questo motivo mi sento di tranquillizzare quanti si sentono assaliti dal dubbio di non poter accedere alla pensione anticipata tradizionale nel 2019: non sarà abolita da una eventuale entrata in vigore della quota 100.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta,

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: News pensioni, Pensioni anticipate