Pensione anticipata e finestra di 3 mesi: che fare?

Cosa bisogna fare nei 3 mesi che separano il raggiungimento dei requisiti della pensione anticipata dalla decorrenza della pensione?

di , pubblicato il
pensione

Buongiorno, sono un lavoratore che ad oggi 2 marzo 2019 ha maturato 2183 settimane, le 2227 le raggiungerei il 7 gennaio 2020, detto ciò l’intenzione sarebbe
fare domanda di pensione intorno al mese di ottobre/novembre,
lavorare fino al 31 gennaio quindi dare le dimissioni sarebbe corretto?  

Seconda domanda, una volta che mi verrebbe riconosciuta la pensione per arrivare a coprire i 3 mesi “vuoti” potrei trovare un lavoro a tempo determinato ossia… per esempio dal primo di febbraio al 30 di aprile farmi fare un contratto a tempo determinato di 3 mesi? 
Nella speranza di essere stato chiaro e sicuro del tuo interessamento anticipatamente ringrazio e saluto.

Pensione anticipata: come riempire i 3 mesi per la decorrenza della pensione?

Sinceramente capisco in parte il suo ragionamento. Nessuno le vieta di lavorare nello stesso posto dove lavora ora fino alla decorrenza della pensione (compresi i 3 mesi di attesa).

Se vuole dare le dimissioni e cercare un altro lavoro perché ha deciso così per sua scelta è un conto e il suo ragionamento va benissimo.

Ma se pensa di dover dare le dimissioni per aver raggiunto i requisiti di pensionamento è in errore. Per presentare la domanda di pensione non è necessario dimettersi. L’importante è essere senza lavoro dal giorno di decorrenza della pensione.

A mio avviso, quindi, se raggiunge i 42 anni e 10 mesi di contributi necessari per accedere alla pensione anticipata a gennaio la decorrenza della pensione sarà dal 1 maggio (dal 2 maggio, essendo il 1 maggio un giorno festivo). Può presentare, quindi, domanda di pensione dopo aver raggiunto i requisiti richiesti per il pensionamento, dopo gennaio 2020, presentando le sue dimissioni con decorrenza 1 maggio 2020. In questo modo potrà rimanere al lavoro fino al giorno prima della decorrenza della pensione senza nessun problema (Come fanno tutti del resto) dando al suo datore di lavoro il preavviso obbligatorio e non rimanendo per nessun mese senza stipendio e senza pensione.

Le consiglio, in ogni caso, di dotarsi di PIN INPS o di SPID e di consultare sul sito INPS “La mia pensione” che le fornirà la data certa della decorrenza della sua pensione anticipata e anche di quella di vecchiaia.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,