Pensione anticipata con 42 e 10 mesi di contributi, requisiti 2019

Pensione anticipata con 42 e 10 mesi di contributi quando fare domanda e se bisogna attendere i tre mesi.

di , pubblicato il
pensione

La pensione anticipata con il decreto legge n. 4/2019, ha modificato i requisiti per il 2019. Bloccato l’innalzamento dell’aspettativa dei 5 mesi, quindi potranno fare domanda di pensionamento gli uomini con 42 e 10 mesi di contributi e le donne con 41 e 10 mesi di contributi. Un lettore, ci chiede: “avrei una domanda da porle. Il 10 luglio farò 42 anni e 1o mesi di lavoro ininterrotto, quando posso andare in pensione? Grazie.

Francesco”.

Pensione anticipata i requisiti nel 2019 con finestre?

L’articolo 15 del decreto-legge n. 4/2019, prevede che non sarà applicato l’aspettativa di vita fino a tutto il 2026, inoltre i lavoratori che maturano il predetto requisito contributivo dal 30 gennaio 2019 conseguono il diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico trascorsi tre mesi dalla maturazione del suddetto requisito.

Lei può fare domanda e dovrà attendere tre mesi dalla maturazione dei requisiti per poter percepire l’assegno pensionistico.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,