Pensione anticipata e caregiver familiare, la domanda entro il 31 marzo

Pensione anticipata come caregiver se si assiste il suocero convivente, quando è possibile fare domanda? | La Redazione risponde.

di , pubblicato il
pensione anticipata caregiver

Pensione anticipata e caregiver familiare, il quesito di un nostro lettore:

Buonasera, volevo delucidazioni in merito alla figura di caregiver. Volevo sapere se posso fare il caregiver per mio suocero convivente con me e nel mio stesso stato di famiglia, affetto da grave disabilita. Io già usufruisco di legge 104 art 3 comma 3 con i 3 giorni di permesso. In caso positivo posso andare in pensione anticipata per assistere mio suocero affine di 1 grado.

La ringrazio.

Risposta

I requisiti richiesti per poter accedere all’APE Sociale sono almeno 63 anni di età e trovarsi nelle categorie di tutela, ed esattamente:

  • lavoratori disoccupati senza ammortizzatori sociali che hanno maturato almeno 30 anni di contributi;
  • lavoratori disabili con una percentuale di invalidità del 74% e con almeno 30 anni di contributi;
  • lavoratori con almeno 30 anni di contributi che assistono da almeno sei mesi il coniuge o un parente di primo grado convivente con disabilità (Caregiver);
  • lavoratori che hanno svolto lavoro faticoso e pesante e rientrano nelle “attività gravose”, il lavoro dovrà essere stato svolto per almeno 6 degli ultimi 7 anni e hanno almeno 36 anni di contributi.

Per maggiori informazioni, consiglio di leggere: Pensione anticipata per i lavoratori che assistono un familiare (caregiver), cambiano i requisiti, le novità INPS

Conclusione

Lei può fare richiesta dell’Ape Sociale entro il 31 marzo 2018 se ha compiuto 63 anni e ha un minimo di 30 anni contributi versati, e coma sopra riportato si trova nella situazione di caregiver da almeno 6 mesi.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,