Pensione all’estero: quali sono i Paesi convenzionati con l’Italia per il pagamento?

Quali sono le nazioni in cui è possibile percepire la pensione italiana senza subire la doppia imposizione fiscale?

di , pubblicato il
Quali sono le nazioni in cui è possibile percepire la pensione italiana senza subire la doppia imposizione fiscale?

Il pagamento delle pensioni all’estero è un servizio che l’INPS effettua per i cittadini italiani pensionati e residenti all’estero. Le statistiche degli ultimi anni hanno segnato, infatti, una continua crescita dei pensionati italiani residenti all’estero. Per l’Istat il fenomeno riguarda 473mila pensionati.   Il pensionato italiano che si trasferisce all’estero ha la facoltà di chiedere che la liquidazione mensile della propria pensione avvenga o su banca italiana (con ritiro da parte di persona delegata) o su banca estera.   Quali sono, però, i Paesi convenzionati con l’Italia per il pagamento della pensione che facciano evitare al pensionato italiano la doppia imposizione delle tasse (quelle italiane e quelle straniere) e permettono l’accredito della pensione su conto corrente bancario estero? Le convenzioni sono state stipulate, ovviamente, con tutti i paesi dell’Unione Europea ma anche con una lista, abbastanza corposa, di Paesi Extra UE.   Nella pagina dell’archivio INPS è possibile leggere che il pensionato può “decidere se riscuotere la propria pensione direttamente nello Stato in cui intende stabilirsi oppure conservare il pagamento in Italia.”   Quali sono, quindi, gli stati esteri in cui è possibile percepire la pensione italiana senza dover pagare la doppia imposizione? La lista delle nazioni europee ed extraeuropee che permettono di espatriare e percepire la pensione a regime agevolato è molto consistente e verso le nazioni in cui l’emigrazione italiana è più forte sono state strette convenzioni bilaterali. Vediamo nella seguente lista quali sono le nazioni in cui il Governo italiano permette di percepire la pensione senza subire la doppia tassazione.

  • Albania
  • Algeria
  • Argentina
  • Australia
  • Austria
  • Bangladesh
  • Belgio
  • Brasile
  • Bulgaria
  • Canada
  • Cina
  • Cipro
  • Corea del Sud
  • Costa d’Avorio
  • Danimarca
  • Ecuador
  • Egitto
  • Emirati Arabi Uniti
  • Estonia
  • Etiopia
  • Filippine
  • Finlandia
  • Francia
  • Georgia
  • Germania
  • Ghana
  • Giappone
  • Grecia
  • India
  • Indonesia
  • Irlanda
  • Israele
  • Jugoslavia
  • Kazakhistan
  • Kuwait
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Macedonia
  • Malaysia
  • Malta
  • Marocco
  • Mauritius
  • Messico
  • Mozambico
  • Norvegia
  • Nuova Zelanda
  • Oman
  • Paesi Bassi
  • Pakistan
  • Polonia
  • Portogallo
  • Regno Unito
  • Repubblica Ceca
  • Repubblica Slovacca
  • Romania
  • Russia
  • Senegal
  • Singapore
  • Siria
  • Spagna
  • Sri Lanka
  • Stati Uniti
  • Sud Africa
  • Svezia
  • Svizzera
  • Tanzania
  • Thailandia
  • Trinidad e Tobago
  • Tunisia
  • Turchia
  • Ucraina
  • Uganda
  • Ungheria
  • Unione Sovietica
  • Uzbekistan
  • Venezuela
  • Vietnam
  • Zambia

Pensione all’estero: i 4 migliori posti della Tailandia in cui trascorrere la vecchiaia Pensioni all’estero: ecco chi rischia la sospensione del trattamento minimo nel 2016 Pensione all’estero: gli aiuti per i pensionati per rifarsi una vita lontano dall’Italia  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,