Patente di guida: ecco cosa prevede la prova di teoria o quiz

Ecco in cosa consiste la prova teorica per il rilascio della patente di guida.

di , pubblicato il
Ecco in cosa consiste la prova teorica per il rilascio della patente di guida.

Per chiedere il rilascio della patente di guida è prevista una prova di teoria e una di guida per ogni tipologia di documento.

Per quel che riguarda la patente B è previsto il rilascio di un foglio rosa della durata semestrale, dopo il superamento di una prova teorica: solo dopo il rilascio si potrà iniziare a fare pratica su strada alla guida.

L’esame di teoria per il rilascio della patente avviene presso le autoscuole o presso le motorizzazioni e consiste nella somministrazione di un questionario composto da 40 quiz a risposta multipla. La prova dovrà essere svolta da una postazione multimediale in un tempo massimo di 30 minuti. Alle domande si dovrà dare una risposta secca “vero o falso” si possono commettere un massimo di 4 errori per il superamento della prova.

Per chi volesse prepararsi nel modo migliore alla prova di teoria è bene sapere che tutti i quiz sono contenuti in un database e organizzati attraverso una divisione per categorie. I quiz che vengono somministrati ai candidati durante la prova contiene proprio delle domande estratte dal database. Le domande sono relative a: distanza di sicurezza e segnaletica, limiti di velocità, pericolo circolazione, circolazione dei veicoli, cambi di direzione, comportamenti agli incroci, manovre e situazioni particolari oltre che sicurezza stradale e responsabilità civile e penale, amministrativa e assicurativa. Per l’anno 2017 il ministero dei Trasporti ha previsto l’eliminazione di alcuni quesiti dalla lista di quelli per il conseguimento della patente, è bene, quindi, tenersi sempre aggiornati sui quiz.

Online esistono diverse piattaforme che gratuitamente permettono di mettersi alla prova nella preparazione della prova pratica facendo simulazioni dell’esame a tempo o esercitandosi negli argomenti che si conoscono meno bene.

Argomenti: ,