Patente di guida scaduta valida fino al 30 aprile 2021

La patente scaduta o in scadenza è valida fino ad aprile 2021. Tutte le altre novità dei documenti di guida con la proroga dello stato di emergenza.

di , pubblicato il
La patente scaduta o in scadenza è valida fino ad aprile 2021. Tutte le altre novità dei documenti di guida con la proroga dello stato di emergenza.

Più tempo a disposizione per il rinnovo della patente di guida scaduta o in scadenza. Con la proroga dello stato di emergenza nazionale, tutti i documenti di guida conservano validità anche se scaduti.

Il governo ha stabilito però una data limite: il 30 aprile 2021. Per i guidatori professionali muniti di carta di qualificazione del conducente (Cqc) con scadenza compresa fra il 30 marzo e il 31 dicembre 2020 , la scadenza sarà fino al 1 luglio 2021. Tale data limite recepisce la disposizione della Ue numero 1219 del 2020 che consente una proroga di sette mesi per i documenti scaduti.

Patente scaduta valida fino al 30 aprile

In precedenza si era creata un po’ di confusione con le date, poiché inizialmente l’Italia non aveva recepito le disposizione della Ue. Poi sono intervenute alcune circolari del Ministero dei Trasporti a confondere ancor di più le cose. Infine sono tornate le “zone rosse” che hanno di nuovo sospeso i termini di validità dei documenti anche per chi deve sostenere gli esami per la patente (fogli rosa).

Questa nuova proroga assorbe il trattamento più favorevole (validità estesa di sette mesi) che era stato introdotto dalla Ue con il regolamento 2020/698 per le patenti scadute dal 1° giugno al 31 agosto. Nessuna proroga vale invece per le patenti scadute prima del 31 gennaio 2020.

Validità patente di guida, il regolamento Ue

Più in particolare, la proroga della validità della patente scaduta durante il periodo della pandemia è contenuta nel regolamento UE 698 del 25 maggio 2020. Tale regolamento, per via dell’emergenza coronavirus, ha uniformato su tutto il territorio della Ue la proroga di sette mesi delle scadenze dei documenti che erano state decise in precedenza dai vari Stati.

Fogli rosa e certificati medici

Anche la validità dei fogli rosa è stata prorogata. La validità dei documenti di guida provvisori è stabilita dall’art.3 del Dl Cura Italia che la fissa in 90 giorni dal termine dello stato di emergenza.

Posto quindi che questo scadrà il 31 gennaio 2021, la validità del foglio rosa è fino al 1 maggio 2021. Salvo eventuali ulteriori slittamenti dovuti al possibile prolungarsi dell’emergenza.

Più precisamente, la validità del foglio rosa è di sei mesi da quando si presenta la domanda per l’esame della patente. Se questo è in scadenza entro il 31 gennaio 2020, la sua validità è prorogata fino al 1 maggio 2021, data entro la quale dovrà essere svolto l’esame.

Anche la validità dei certificati medici già rilasciati per il conseguimento della patente è prorogata di 90 giorni dopo la cessazione dello stato di emergenza. Se nel frattempo una regione è dichiarata “zona rossa”, anche gli esami pratici di guida sono sospesi e l’esame per il conseguimento della patente rischia di spostarsi in là nel tempo.

Argomenti: ,