Pasqua 2018 e tre truffe a cui stare attenti: vacanze, beneficenza e uova nel mirino

Tre truffe di Pasqua 2018: dai finti voucher Whatsapp alle uova di Pasqua passando per gli annunci fantasma di case vacanza. I link a cui prestare attenzione.

di , pubblicato il
Tre truffe di Pasqua 2018: dai finti voucher Whatsapp alle uova di Pasqua passando per gli annunci fantasma di case vacanza. I link a cui prestare attenzione.

Come ogni festività anche a Pasqua 2018 tornano le truffe, per così dire, tematiche. Queste occasioni stagionali e di festa sono infatti ricorrenze che purtroppo attirano anche i male intenzionati. Ecco tre truffe che ci sono state segnalate in questi giorni e alle quali prestare massima attenzione per evitare brutte sorprese per la Pasqua 2018.

Pasqua 2018: uova con brutte sorprese su Whatsapp

Uno dei canali ormai più usati per diffondere truffe è Whatsapp.

La catena di finti voucher su whatsapp in questi giorni promette un voucher spesa di 300 euro da spendere in prodotti di cioccolata. Quale idea più indicata per “prendere per la gola” gli utenti che devono comprare le uova di Pasqua? Il link nel messaggio truffa rimanda ad una pagina che, tra fake news sulla Pasqua nel mondo, chiede di inserire i propri dati per ottenere il voucher per le uova gratis. Purtroppo è solo un modo per entrare in possesso dei dati degli utenti.

Vacanze Pasqua 2018: come riconoscere le truffe online

Se state pensando di regalarvi una vacanza per pasqua 2018, attenzione ad alcuni annunci fantasma per last minute online. Ricordate la “regola d’oro”: se un’offerta vi sembra troppo bella per essere vera, spesso non lo è! Per togliervi ogni dubbio NON cliccate mai il link dell’offerta ma andate a cercare info direttamente sul sito della compagnia aerei o della catena di hotel.

Offerte a Pasqua: raccolte di beneficenza finte

Pasqua è anche un’occasione per fare beneficenza. Sebbene non con la frequenza del periodo natalizio, non è raro trovare banchetti di fiori o uova di cioccolata il cui ricavato viene destinato ad enti no profit. Purtroppo girano anche finti operatori quindi, anche in questo caso, verificate sempre la fonte.
Buona Pasqua sicura a tutti!

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.