Pagamento pensioni di maggio, Poste conferma le date: ecco l’ordine e il calendario

Niente ritorno al passato per il pagamento pensioni maggio 2022. Il primo giorno utile per il ritorno alla posta è il 2 maggio

di , pubblicato il
Pagamento pensioni di maggio, Poste conferma le date: ecco l'ordine e il calendario

Si conferma anche per il pagamento in posta delle pensioni maggio 2022 il ritorno al calendario ordinario e, quindi, l’abbandono di quello anticipato protagonista in questi ultimi due anni caratterizzati dalla pandemia Covid-19.

In premessa, infatti, ricordiamo che fino al mese di marzo 2022, il pagamento delle pensioni in contanti alla posta è avvenuto secondo un calendario anticipato rispetto a quelle che erano le date ordinariamente seguite prima della pandemia. Inoltre, mensilmente, Poste e INPS pubblicavano le date esatte in cui i pensionati potevano recarsi in ufficio postale (un calendario suddiviso a scaglioni secondo l’ordine alfabetico).

La misura era stata voluta al fine di evitare assembramenti e, dunque, per contenere la diffusione del virus.

Il cambio di rotta dopo la fine dello stato di emergenza

Con la fine dello stato di emergenza, dichiarato al 31 marzo 2022, Poste Italiane aveva fatto sapere del ritorno al passato a partire dal pagamento della pensione di aprile. Inoltre, dal 1° aprile 2022, nemmeno più obbligo di esibire il green pass per entrare in ufficio.

In particolare, l’istituto, con una nota ufficiale, comunicava che, per il ritiro della pensione aprile 2022 in contanti, bisognava presentarsi dall’1 al 6 aprile. A questo fine, Poste chiedeva anche di rispettare “preferibilmente” il calendario di pagamento suddiviso per ordine alfabetico e predisposto da Poste stesso.

Per coloro che, invece, hanno accredito su IBAN, la pensione aprile 2022 è stata disponibile il 1° aprile.

Il pagamento pensioni maggio 2022

Anche per il pagamento pensioni maggio 2022, le cose non cambieranno. Non ci sarà nessun anticipo su aprile ma il calendario sarà dal 2 maggio al 7 maggio (per chi ritira in contanti). Questa la possibile suddivisione alfabetica che si chiederà “preferibilmente” di rispettare:

  • A – B – 2 Maggio 2022
  • C – D – 3 Maggio 2022
  • E – K – 4 Maggio 2022
  • L – O – 5 Maggio 2022
  • P – R – 6 Maggio 202
  • S – Z – 7 Maggio 2022.

Resta ferma la possibilità, per gli ultra 75enni, di delegare i carabinieri per il ritiro e la consegna a domicilio (vedi anche  Pensione gennaio 2022, come delegare i Carabinieri per la consegna a casa).

Per coloro che hanno accredito, il giorno da segnare è il 2 maggio.

Potrebbe anche interessarti:

Argomenti: