Pagamento Imu solo in due rate

Niente piu' pagamento Imu in tre rate come nel 2012,. Le novità sulla tassa sugli immobili con la legge di stabilità 2013

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Niente piu' pagamento Imu in tre rate come nel 2012,. Le novità sulla tassa sugli immobili con la legge di stabilità 2013

Pagamento Imu 2013. Le novità con l’approvazione della legge di stabilità 2013 su come pagare l’Imu, la tassa sugli immobili introdotta dalla manovra salva Italia, dello scorso dicembre 2011.

Gettito Imu ai comuni

Innanzitutto la legge di stabilità 2013 prevede che da quest’anno tutto il gettito Imu sia versato interamente nelle casse dei Comuni. (Si veda il nostro articolo Gettito Imu interamente ai Comuni dal 2013).  Ciò comporta la soppressione della quota di imposta erariale che grava sulla generalità degli immobili diversi dall’abitazione principale e dai fabbricati rurali strumentali. In seguito a questa soppressione, si applicherò la riserva allo Stato del gettito Imu riguardante i fabbricati di categoria catastale D, calcolato all’aliquota standard dello 0,76%. Si offre comunque agli stessi comuni la facoltà di alzare tale aliquota dello 0,3% .

Pagamento Imu in due rate

Un’altra novità che riguarda l’Imu per il 2013 è l’abolizione della possibilità di effettuare il versamento Imu in tre rate. L’Imu 2013 potrà essere versata solo in due rate. Per il resto rimane ferma la disciplina riguardante la tempistica e le modalità di pagamento tramite F24 Imu o anche bollettino postale. ( Si vedano a tal proposito i nostri articoli Pagamento Imu con F24 o bollettino anche on line, Pagamento Imu con bollettino postale.Guida alla compilazione).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi