Pagamento Imu a dicembre. I Caf chiedono la proroga

Pagamento Imu a dicembre a rischio caos. Troppi dubbi, troppi adempimenti e troppe incertezze. La Consulta dei Caf chiede una proroga.

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Pagamento Imu a dicembre a rischio caos. Troppi dubbi, troppi adempimenti e troppe incertezze. La Consulta dei Caf chiede una proroga.
I Caf lanciano l’allarme. Rischio caos per il pagamento Imu a dicembre: urge proroga

Pagamento Imu a dicembre, a rischio aumento, secondo gli ultimi calcoli. Serve una proroga del pagamento del saldo Imu, gridano i Caf. Il rischio è l’empasse assoluta. Vediamo perché.

Pagamento Imu a dicembre: possibile aumento

Il pagamento del saldo Imu a dicembre rischia di essere molto salato, in considerazione degli aumenti decisi dai singoli comuni, visto che l’aliquota Imu ordinaria, dello 0,76%, è arrivata secondo i rincari decisi dai comuni allo 0,97%.

Aliquote Imu

Tra l’altro oltre al rischio concreto di aumento del pagamento Imu con il saldo di dicembre 2012, c’è il rischio più vicino che le regole in riferimento all’Imu possano cambiare, considerando che entro il 31 ottobre 2012, quindi tra tre giorni, verranno deliberate, necessariamente visto che è l’ultimo giorno utile, le aliquote Imu. Sono circa 14 i capoluoghi di provincia che potranno cambiare le regole dell’Imu. Se è stato stabilito che i Comuni hanno tempo fino al 31 ottobre 2012, termine ultimo per l’adozione dei bilanci preventivi del 2012, per approvare le aliquote Imu, molti amministratori locali hanno deciso così di ritoccare in aumento la tassa in questione.

Pagamento Imu: la richiesta di proroga dei Caf

Il rischio aumento del pagamento Imu e il rischio ritardo è urlato soprattutto dai Caf che lamentano un ritardo nell’adozione delle aliquote Imu che potrebbe portare a problemi di calcolo del saldo Imu a dicembre. Così, nella giornata di ieri, la Consulta dei Caf, i Centri di assistenza fiscale hanno lanciato il grido di aiuto sul rischio di collasso delle strutture che si potrebbe verificare a dicembre. “Bisogna spostare la data di pagamento del saldo Imu a dicembre”. Lo chiedono i Caf. Oltre alle aliquote Imu e ai possibili problemi di calcolo a dicembre del saldo Imu, a complicare le cose ci si mette anche la dichiarazione Imu. L’attuale proroga parla del termine ultimo per la presentazione del 30 novembre prossimo. Quindi  a voler ricapitolare: 31 ottobre 2012 scadono i termini per approvare, da parte dei Comuni, le aliquote Imu. Ci vorranno poi 30 giorni per la pubblicazione e quindi per conoscere con esattezza le decisioni comunali su aumenti ( certi a questo punto) dell’Imu, quindi tutto slitta al 30 novembre, data questa ultima per presentare anche la dichiarazione Imu, un altro adempimento spauracchio dei contribuenti e dei  loro consulenti fiscali.

Pagamento Imu: tempi troppo stretti

 Il tutto per arrivare al 17 dicembre 2012 per il pagamento Imu a saldo? I tempi, come si vede, sono strettissimi: consulenti e Caf rischiano di essere stritolati da una serie di incombenze che dettate dell’urgenza , rischiano di essere sbagliate e tutto a discapito del contribuente. Urge una proroga quindi.Vedremo se il Governo ascolterà il grido di aiuto dei Caf e sposterà la data di pagamento Imu a saldo di dicembre.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi