Pagamento bollo auto: ecco i costi delle diverse procedure

Pagamento bollo auto: ecco i costi delle diverse procedure. Perché è sempre importante conoscere a priori le commissioni applicate. Al fine di non incappare poi in brutte sorprese.

di , pubblicato il
Pagamento bollo auto: ecco i costi delle diverse procedure

Sul pagamento del bollo auto, ecco i costi delle diverse procedure. Perché rispetto al passato i canali online ed offline per versare la tassa automobilistica sono davvero tanti. Ma prima di scegliere il canale e la modalità è bene conoscere i costi per l’operazione. Che si vanno inesorabilmente ad aggiungere all’importo dovuto alle regioni per il versamento.

In particolare, tra i canali fisici ed i canali via web o con app per il cellulare, la commissione dovuta può variare da un minimo di 1,50 euro. Ad un massimo che arriva anche a sfiorare i 2,50 euro. A ballare, quindi, è solo un euro. Ma in linea generale, e quindi non solo per il pagamento del bollo auto, è sempre importante conoscere a priori le commissioni applicate. Al fine di non incappare poi in brutte sorprese.

Pagamento del bollo auto: ecco i costi delle diverse procedure

Detto questo, sul pagamento del bollo auto online è possibile versare la tassa di possesso con le app delle banche e con quella delle Poste. Ma anche dal sito Internet dell’ACI per quasi tutte le regioni italiane.

Tra i canali online per il pagamento del bollo auto ci sono pure PagoPA o servizi come Satispay. Per versare la tassa automobilistica attraverso i canali fisici, inoltre, non c’è molta strada da fare uscendo di casa.

In quanto il servizio è attivo presso gli uffici postali, nelle tabaccherie e nelle ricevitorie. Ma anche recandosi presso gli sportelli bancari, presso gli uffici postali e recandosi presso le sedi fisiche dell’ACI.

Come si calcola l’importo da pagare per la tassa automobilistica

Passando dal pagamento del bollo auto al calcolo dell’importo da pagare per la tassa automobilistica, sul sito Internet dell’ACI c’è l’applicazione web.

Che, tra l’altro, permette di calcolare la tassa di possesso anche quando il veicolo è soggetto al superbollo.

Su come si calcola l’importo da pagare per la tassa automobilistica, basterà avere sotto mano il numero di targa del veicolo. Indicando la tipologia del mezzo ed il tipo di pagamento. Ovverosia, per esempio, se per il pagamento del bollo auto si tratta di rinnovo oppure di prima immatricolazione.

Argomenti: