Pace fiscale subito, basta pignoramenti. Nel vortice di Equitalia di Padova e Venezia

Pace Fiscale subito, basta pignoramenti, l'appello di un nostro lettore, attraverso il vortice di Equitalia di Padova e Venezia.

di Angelina Tortora, pubblicato il
Rottamazione e Pace Fiscale

Pace Fiscale, l’appello di un nostro lettore:

Buon giorno ho scritto molte volte a Matteo Salvini, ho 67 anni pensionata con 800 euro nessun altro reddito nel 2007 a causa della crisi ho chiuso un piccolo negozio o contratto debiti con lo Stato. Non mi sento un evasore e sono finita nel vortice di equitalia, non sono mai riuscita a inserirmi nei balzelli delle rottamazioni perché le rate sono troppo alte per le mie possibilità. Ho subito prima le gestioni di Befera ora quelle di Ruffini si dichiarano sempre per un fisco amico che cosi non e,’ pace fiscale subito a secondo del reddito che hai e delle possibilità’ economiche BASTA PIGNORAMENTI.

La Pace Fiscale

La pace fiscale è stata prevista nel contratto del Governo del cambiamento, riporta testualmente “Il miglioramento delle procedure di riscossione passa inevitabilmente dal preventivo e definitivo smaltimento della mole di debiti iscritti a ruolo, datati e difficilmente riscuotibili per insolvenza dei contribuenti. È opportuno instaurare una “pace fiscale” con i contribuenti per rimuovere lo squilibrio economico delle obbligazioni assunte e favorire l’estinzione del debito mediante un saldo e stralcio dell’importo dovuto, in tutte quelle situazioni eccezionali e involontarie di dimostrata difficoltà economica. Esclusa ogni finalità condonistica, la misura può diventare un efficace aiuto ai cittadini in difficoltà ed il primo passo verso una “riscossione amica” dei contribuenti”.

Per maggiori informazioni, consigliamo di leggere: Pace fiscale, rientrerà anche chi non ha pagato le rate della rottamazione?

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Quesiti rottamazione cartelle esattoriali, News Fisco, Rottamazione cartelle esattoriali

I commenti sono chiusi.