Notifica cartella Equitalia con relata incompleta, ecco cosa succede

Notifica cartella Equitalia con relata non compilata determina la nullità della stessa. Lo stabilisce la Cassazione con la sentenza n.6613 del 15 marzo scorso

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Notifica cartella Equitalia con relata non compilata determina la nullità della stessa. Lo stabilisce la Cassazione con la sentenza n.6613 del 15 marzo scorso

 Notifica Equitalia. Sulla notifica della cartella esattoriale di Equitalia è intervenuta recentemente la Cassazione.

Notifica cartella Equitalia

La pronuncia in oggetto è la n. 6613 del 15 marzo 2013. Il caso riguardava una cartella di pagamento emessa nei confronti di una società in seguito ai controlli fiscali ex articolo 36 bis del DPR n. 600 del 1973. La Commissione tributaria a cui era stato presentato ricorso contro la cartella aveva disposto che la stessa era pervenuta senza relata di notifica e senza data e di conseguenza, per il giudice tributario, non era stata notificata, accogliendo così le richieste dell’attore.

La sentenza della Cassazione

La Cassazione ha poi disposto che  l’omessa compilazione della relata di notifica di una cartella Equitalia non dà luogo a inesistenza della stessa bensì a nullità. Quindi secondo la Cassazione è nulla la cartella esattoriale in mancanza di compilazione della relata di notifica e non c’è inesistenza. In ogni caso la nullità è sanabile proponendo  ricorso da parte del destinatario dell’atto.

 

Sullo stesso argomento potrebbe interessarti anche:

Notifica cartella esattoriale, ecco come cambia la relata

Notifica cartella esattoriale per posta è legittima, lo dice la Cassazione

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Cartella esattoriale