Noleggio veicoli senza conducenti: in scadenza la comunicazione al PRA

Entro il 10 ottobre 2020 i proprietari di veicoli dati in locazione a lungo termine senza conducente devono comunicare al PRA alcuni dati. Vediamo quali

di , pubblicato il
Entro il 10 ottobre 2020 i proprietari di veicoli dati in locazione a lungo termine senza conducente devono comunicare al PRA alcuni dati. Vediamo quali

Tra le varie scadenze del mese di ottobre 2020 c’è quella del giorno 10 entro cui, i proprietari di veicoli concessi in locazione a lungo termine senza conducente, devono comunicare al Sistema informativo del PRA (Pubblico registro automobilistico), alcuni dati relativi ai contratti in vigore nel periodo compreso dal 1° gennaio 2020 al 30 settembre 2020.

Le modalità attuative di tale disposizione sono state definite con il Provvedimento pubblicato sul sito del MEF (Ministero Economia e Finanze) il 28 settembre 2020 ed in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Veicoli in locazione a lungo termine senza conducente: i dati da comunicare al PRA

Entra la data del 10 ottobre 2020, nel dettaglio, il proprietario del veicolo concesso in locazione a lungo termine senza conducente deve comunicare al PRA:

  • i dati anagrafici e codice fiscale della persona fisica, denominazione o ragione sociale e codice fiscale della persona giuridica proprietari del veicolo;
  • la tipologia di veicolo;
  • la targa del veicolo;
  • i dati identificativi del contratto di locazione a lungo termine senza conducente, ivi incluse le date di decorrenza e di conclusione del contratto;
  • i dati anagrafici e codice fiscale della persona fisica, denominazione o ragione sociale
  • il codice fiscale della persona giuridica, utilizzatori del veicolo;
  • la residenza dell’utilizzatore del veicolo.

In caso di sublocazione, oltre al proprietario, l’adempimento in esame deve essere fatto anche dal sublocatore.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,