NASpI: indennità mensile sospesa, bisogna comunicare un dato importante

Indennità mensile di disoccupazione NASpI sospesa per mancata comunicazione di un dato importante, ecco di cosa si tratta.

di , pubblicato il
Indennità mensile di disoccupazione NASpI sospesa per mancata comunicazione di un dato importante, ecco di cosa si tratta.

L’indennità NASpI (Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego), consiste in una indennità mensile di disoccupazione percepita in relazione agli eventi di perdita del lavoro involontariamente che si sono verificati a decorrere dal 1° maggio 2015. La NASpI viene erogata solo su domanda dell’interessato. Anche dopo aver fatto domanda e l’Ente riconosce i primi tre mesi, se ci sono delle irregolarità può essere sospesa.

Indennità NASpI sospesa

Buongiorno. Non mi sono stati pagati gli ultimi 30 giorni di disoccupazione, in quanto non è stato trasmesso il dato contributivo del mese di Agosto 2018. Come dovrei comportarmi? In attesa di una sua cortese risposta. Cordialmente, la saluto.

 

Deve rivolgersi al patronato che le ha inoltrato la pratica e inviare la comunicazione dei redditi chiedendo la riattivazione della Naspi. Le consiglio di tenere sotto controllo la situazione, se non le arriva la risposta le conviene recarsi personalmente all’Inps di appartenenza. Ultimamente ci pervengono numerose comunicazioni di disservizi da parte dell’Ente.

Consiglio di leggere: Naspi e Partita IVA, qual è il reddito da considerare?

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,