Naspi: domande errate trasformate in Dis Coll, chiarimenti da circolare Inps

Confermata anche per gli eventi di disoccupazione intercorsi nel 2016 la possibilità di trasformazione delle domande presentate come Naspi in Dis Coll.

di , pubblicato il
Confermata anche per gli eventi di disoccupazione intercorsi nel 2016 la  possibilità di trasformazione delle domande presentate come Naspi in Dis Coll.

L’Inps, con il messaggio numero 3242 dello scorso 4 agosto 2017, chiarisce che le domande Naspi possono essere trasformate in Dis Coll e viceversa.

Le domande di indennità di disoccupazione presentate come Naspi per errore possono essere trasformate in Dis Coll anche per tutti gli eventi di disoccupazione che si sono verificate nell’anno 2016 (così come era stato previsto per gli eventi verificatisi nel 2015).

Nel parere fornito, a tal proposito, dal ministero del Lavoro, infatti, si negava la possibilità di trasformazione per le domande riferite a cessazioni di collaborazione verificatesi tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2016. Con il messaggio del  agosto 2017 l’Inps corregge il tiro precisando che anche per tali eventi sarà possibile la trasformazione della domanda da Naspi e Dis Coll e viceversa.

Se la domanda presentata come Naspi, quindi, ha i requisiti per essere valutata come domanda di disoccupazione Dis Coll (per i collaboratori iscritti in via esclusiva alla gestione separata) può essere accolta solo su istanza degli interessati che sia corredata, ovviamente, dalla documentazione richiesta per accedere alla prestazione. La nuova domanda sarà gestita con acquisizione alla stessa data di presentazione della prima inoltrata erroneamente.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,