Nasa assume guardiano della Terra: non è una bufala e lo stipendio è spaziale ma…

Nasa assume un guardiano per proteggere la Terra dal rischio di contaminazioni. Ma solo in pochi potranno candidarsi: ecco i requisiti

di , pubblicato il
Nasa assume un guardiano per proteggere la Terra dal rischio di contaminazioni. Ma solo in pochi potranno candidarsi: ecco i requisiti

La Nasa assume un guardiano dello spazio per difendere la Terra dal rischio di contaminazioni aliene. Non è una bufala e, soprattutto, lo stipendio è spaziale. Ecco cosa sapere sulla notizia che sta suscitando tanto interesse sul web: requisiti, tipo di lavoro e stipendio.

Leggi anche:

Ufo: rivelazioni Nasa in arrivo

Gli Ufo hanno una base aliena sulla Luna? Le immagini scattate dalla Nasa

Test salva vita Nasa: ecco le prove 

La Nasa ha paura degli extra-terrestri e cerca un guardiano

Il posto da guardiano è riservato a laureati in Matematica, Scienze o Ingegneria. Di che cosa dovrà occuparsi la risorsa? Se lo chiedono in tanti di fronte alla curiosa proposta. Il ruolo principale sarà quello di vigilare che i pianeti non vengano inquinati in seguito alle missioni portate a termine dalle agenzie spaziali internazionali. E’ una figura istituita per protocollo dal Trattato sullo Spazio del 1967 che prevede appunto l’obbligo di non contaminare in alcun modo gli ambienti visitati nelle missioni, che si tratti della luna o di qualunque altro pianeta.

Andando ad analizzare il lavoro più da vicino emerge un ruolo molto più ordinario (e forse meno allettante?) di quello che si potrebbe credere in apparenza. Gran parte delle ore infatti si lavora da dietro una scrivania analizzando i dati relativi alle missioni sull’ecosistema spaziale. Solo in occasione delle missioni, che però sono sporadiche, il lavoro si fa decisamente più avventuroso. Si legge nell’annuncio pubblicato sul sito della Nasa: “la protezione planetaria ha l’obiettivo di evitare la contaminazione organica e biologica nell’esplorazione spaziale sia umana che robotica”. La paura è soprattutto per le spedizioni su Marte visto che non è affatto escluso che, in acqua, ci siano forme di vita.

Come diventare guardiani della Terra per la Nasa e guadagnare uno stipendio spaziale

Sicuramente un aspetto molto interessante di questa offerta di lavoro della Nasa è lo stipendio: 187 mila dollari (circa 158.000 euro) l’anno più benefit e rimborso trasferte nello spazio.
I candidati in possesso dei requisiti possono fare domanda per essere chiamati dalla Nasa per questo lavoro entro il 14 agosto.
Il contratto ha una durata di tre anni rinnovabile a cinque.
Attenzione perché oltre ad una delle lauree sopra citate (scienze, ingegneria o matematica) è richiesta una «conoscenza avanzata» della protezione planetaria, argomento decisamente di nicchia.
Da ultimo è richiesta la nazionalità americana: le risorse selezionate inoltre saranno tenuti al «segreto» sulle minacce aliene provenienti dallo spazio.

Argomenti: ,