Multe scontate se pagate subito con il bancomat

Al vaglio della Commissione trasporti la proposta di scontare del 10 o 20% la multa se pagata subito al vigile tramite Pos

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Al vaglio della Commissione trasporti la proposta di scontare del 10 o 20% la multa se pagata subito al vigile tramite Pos

Proposto in Commissione trasporti uno sconto del 20% sulle multe stradali, se il pagamento avviene subito e tramite bancomat.

 

I tagli agli enti locali hanno spinto molti amministratori a schierare l’esercito dei vigili in giro per la città a comminare multe agli automobilisti, anche solo per far cassa per i Comuni. Giuste o sbagliate che siano, in tal caso la parola spetta ai giudici quando l’automobilista decida di fare ricorso, è da segnalare una novità che potrebbe venire alla luce nei prossimi mesi e che riguarda proprio le tanto odiate multe, che a tutti nella vita è capitato ritrovarsi sul parabrezza dell’auto.

 

Multe stradali scontate?

Allo studio della Commissione trasporti della Camera infatti, vi è la possibilità di effettuare uno sconto sulla multa stradale, tra il 10 e 20%, per chi paga subito la contravvenzione e con il bancomat. Il Presidente della Commissione, Mario Valducci spiega che “in Italia  su 100 multe fatte quelle realmente incassate sono 20 con annesse le spese per incassarle, per cui si tratta di un dispendio di risorse enorme. Trovando un meccanismo in cui i Comuni e lo Stato incassano subito ma con uno sconto per chi ha commesso l’infrazione può essere un bene sia per lo Stato, visto che ogni anno dalle multe arriva un incasso di 2 miliardi, sia per il cittadino al quale viene data la possibilità di uno sconto”. L’obiettivo della proposta  allora è quello di garantire allo Stato e ai Comuni degli incassi sicuri e veloci.

 

Pagamento multa tramite Pos

Lo sconto di anche 20 punti percentuali  è limitato, è bene sottolinearlo, al pagamento della multa con bancomat, direttamente al vigile che ha comminato la multa.

 

La proposta all’esame della Commissione trasporti

Ma in realtà sono due le situazioni che si cerca di regolare con la proposta al vaglio della Commissione trasporti: da una parte l’infrazione comminata all’automobilista subito e dall’altra la multa pervenuta successivamente, di solito dopo 3/5 giorni. Nel primo caso, l’automobilista se paga subito all’agente che ha previsto la multa, avrà uno sconto del 10/20%, sempre se la paga non in contanti, ma con strumenti tracciabili, ossia tramite bancomat e dal canto suo l’agente dovrà essere munito di Pos. Se la multa viene notificata dopo giorni, lo sconto è possibile sempre che l’automobilista la paghi con il bancomat.

 

Cosa ne penseranno gli automobilisti?

Una proposta  che dovrebbe ricevere il plauso di tutta la categoria degli automobilisti, come sottolinea il presidente della Commissione trasporti  Valducci, il quale afferma che “ a tutti può capitare di commettere un’infrazione, e credo che nessuno rinuncerebbe alla possibilità di pagare con uno sconto del 20 per cento”.

 

Staremo a vedere se questa possibilità si concretizzerà in legge ad hoc e se questo sconto del 20% andrà in porto.

 

Segui la discussione sul nostro forum:

Multe stradale: sconti se si pagano con bancomat

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Multe