Multe nel cellophane, bufala? No: addio ai ricorsi per pioggia

Multe sul parabrezza avvolte nel cellophan: così la pioggia non è più una scusante per il ricorso

di , pubblicato il
Multe sul parabrezza avvolte nel cellophan: così la pioggia non è più una scusante per il ricorso

Usare la pioggia come scusa non servirà a non pagare le multe. Molti ricorsi per il mancato pagamento immediato della contravvenzione si basano proprio sull’impossibilità di leggere la multa lasciata sul tergicristalli perché pioggia e vento l’hanno cancellata o spazzata via.

Multe autovelox: valgono anche con la pioggia o di notte?

Multa bagnata, multa contestata? Arrivano le buste in cellophane

Una curiosa soluzione al problema arriva dal Lazio me potrebbe essere imitata a breve anche da altri Comuni italiani.

Siamo in Ciociaria: qui i vigili hanno adottato buste di cellophan per avvolgere le multe lasciate sul parabrezza sotto la pioggia battente. Inizialmente gli automobilisti hanno pensato ad una bufala o ad una forma bizzarra di pubblicità ma leggendo il foglio l’amara sorpresa: si tratta di una contravvenzione (vera). Ma la soluzione del Comune non ha placato le polemiche dei cittadini, che ora non potranno più fare ricorso dicendo di non aver trovato la multa leggibile perché bagnata: chi paga questo materiale in plastica?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,