Multe e pedaggio autostradale 2019: da Capodanno quale aumento?

Da Capodanno 2019 scattano gli aumenti su multe e pedaggi autostradali: ecco quanto si pagherà di più

di , pubblicato il
Da Capodanno 2019 scattano gli aumenti su multe e pedaggi autostradali: ecco quanto si pagherà di più

Come sempre Capodanno segnerà anche lo spartiacque per l’aumento dei pedaggi autostradali; dal 2019 aumentano anche le multe. Se un ipotetico viaggiatore quindi parte con la macchina diretto all’estero per le vacanze di fine anno e prende la stessa multa per eccesso di velocità sia all’andata che al ritorno, pagherà un importo diverso (oltre a riscontrare un aumento del casello autostradale quando rientra in Italia i primi di gennaio 2019).

Multe 2019: più care ecco di quanto

Con il passaggio al nuovo anno gli importi delle multe vengono adeguati alla variazione dei prezzi al consumo. L’adeguamento all’inflazione è stato calcolato dall’Istat al 2,2%. Facciamo alcuni esempi pratici considerando le contravvenzioni più comuni: per il divieto di sosta si pagherà un euro in più (42 euro anziché 41) ma nei casi più gravi (ad esempio parcheggio in corrispondenza degli stalli delle fermate dei bus o, peggio ancora, dei posti riservati ai disabili) si parte da 86 euro invece dei precedenti 84.
L’aumento per la multa per uso del cellulare alla guida è ancora più evidente: si partirà da 165 euro circa contro i 161 attualmente previsti.
Inoltre, chi non esegue la revisione alla macchina, sarà punito con una sanzione di 173 euro invece di 169.
La multa per eccesso di velocità partirà da 42 euro anziché 41 (se si resta entro i 10 chilometri sopra il limite), 173 euro invece di 169 (se il superamento va da 10 a 40 chilometri orari), 544 euro al posto di 532 (da 40 a 60 chilometri oltre il limite consentito) e 847 dagli 829 euro di ora se l’eccesso di velocità è superiore ai 60 Km/h.

Pedaggio autostrada 2019: quale aumento al casello?

Qualche giorno fa il ministero dei Trasporti al Tesoro ha trasmesso la relazione per gli “Adeguamenti delle tariffe di pedaggio autostradali per l’anno 2019”.

In una nota il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha anche spiegato che il governo sta “lavorando per arrivare a una sterilizzazione più ampia possibile della dinamica dei pedaggi, soprattutto in relazione a concessioni che sono sottoposte a procedure amministrative o con Pef scaduti, in attesa che entrino pienamente in vigore il nuovo assetto normativo e le prerogative rafforzate dell’Autorità di regolazione dei trasporti circa la dinamica delle tariffe”

Argomenti: ,