Multe autovelox, controlli sulle targhe: sanzioni fino a tre mila euro e denuncia penale

Coprire la targa per evitare multe autovelox: ecco cosa si rischia con i nuovi e vecchi metodi.

di , pubblicato il
Coprire la targa per evitare multe autovelox: ecco cosa si rischia con i nuovi e vecchi metodi.

Su internet vengono promossi come metodi per evitare le multe da autovelox ma attenzione perché usare pellicole che coprono la targa può costare invece molto caro, ben più della multa per eccesso di velocità.

Presupposto delle sanzioni in seguito ai controlli è che la targa ha valenza di fede pubblica. Apposta sul veicolo, infatti, serve ad identificarlo e quindi non può essere manomessa o falsificata ma neppure coperta in caso di circolazione del veicolo. E non tutti sanno che la macchina con la targa danneggiata potrebbe anche non passare la revisione.

Pellicole per coprire la targa: se non si possono usare perché si vendono

Molti utenti ci scrivono spiazzati: se circolare con la targa coperta è illegale perché allora si vendono queste pellicole? Viene fatto il paragone con modelli di macchina che superano i limiti di velocità consentiti. In realtà i vesti-targa hanno una funzione diversa e ammessa: servono a coprire la targa per questioni di privacy quando, ad esempio, si devono mettere foto online per venderla.

Auto senza targa o con placca manomessa: quali multe si rischiano

Chi circola senza targa rischia una multa da 84 a 335 euro. Se invece la targa è contraffatta, cioè alterata o modificata oppure non corrisponde a quella con cui il veicolo è stato immatricolato, la sanzione va da 1.988 euro a un massimo di 7.953 euro.

Leggi anche: Targa falsa, cosa si rischia

Se la targa risulta equivoca, al punto da rendere difficile l’identificazione del mezzo, la multa va da un minimo di 25 euro a un massimo di 99 euro.
Oltre alla pena pecuniaria sono previste sanzioni accessorie amministrative (il ritiro della targa, il fermo del veicolo per un periodo massimo di tre mesi e, in caso di reiterazione della condotta, la confisca amministrativa del veicolo) e penali qualora si ammetta di essere anche gli autori del metodo usato per manomettere la targa.

Leggi anche: Esiste un metodo lecito per evitare le multe con autovelox?

Argomenti: ,