Multe assegni senza clausola non trasferibilità: cosa succederà con il nuovo governo?

Non si è chiusa la questione delle multe per gli assegni compilati senza clausola di non trasferibilità: cosa devono aspettarsi i maxi sanzionati dal nuovo governo?

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Non si è chiusa la questione delle multe per gli assegni compilati senza clausola di non trasferibilità: cosa devono aspettarsi i maxi sanzionati dal nuovo governo?

Continuiamo a mantenere alta l’attenzione sul caso delle maxi sanzioni per gli assegni compilati in maniera errata o incompleta ovvero senza clausola di non trasferibilità. Dopo la bocciatura dello sconto sulla sanzione, quali possibili scenari futuri per i maxi sanzionati che non hanno accettato l’oblazione?

Assegni non trasferibili: novità sulle multe?

Quando è stata resa nota la notizia della bocciatura dello sconto sulla multa per gli assegni senza clausola di non trasferibilità molti media hanno intitolato alla delusione ma in realtà per i diretti interessati quella non sarebbe stata assolutamente una soluzione accettabile. Dalla pagina Facebook maxi-sanzionati infatti ci hanno comunicato che l’obiettivo è cancellare la multa che nasconde accanimento contro i clienti ignari esonerando invece la banca che ha accettato e girato l’assegno.

Cosa potrebbe cambiare con il nuovo governo?

Ecco la situazione attuale. Al momento c’è un’interrogazione parlamentare a risposta scritta n 4/00075 del 2/5/18 destinatario MEF, Presentata dal Sen. ARRIGONI Paolo della lega sulla quale la Commissione Finanze dovrebbe star lavorando. Anche l’interpellanza presentata dal Senatore Elio LANNUTTI del M5S al Mef è in corso di analisi. Nel frattempo il Comitato che raccoglie le vittime di questa vicenda ha inviato direttamente al Presidente del Consiglio Conte e ai ministri Di Maio, Salvini e Tria in copia, la rassegna stampa che include tutti gli aggiornamenti scritti dai media sull’argomento, inclusi gli articoli che InvestireOggi ha dedicato alla questione ancora aperta.

Leggi le storie dei maxi sanzionati assegni senza clausola di non trasferibilità che abbiamo raccolto

La vicenda quindi è tutt’altro che chiusa. Continueremo a seguire gli aggiornamenti dando visibilità alla questione delle multe per gli assegni senza clausola di non trasferibilità in attesa di una soluzione.
Ringraziamo il signor. Bovenzi Nicola per averci inoltrato la rassegna stampa e gli aggiornamenti sulla vicenda.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Normativa e Prassi, Ricorso multe