Modello Redditi Persone Fisiche 2021: aggiornate le istruzioni

Non cambiano i termini e le modalità di presentazione del Modello Redditi Persone Fisiche 2021 (anno d’imposta 2020)

di , pubblicato il
Modello Redditi Persone Fisiche 2021: aggiornate le istruzioni

L’Agenzia delle Entrate aggiorna il Modello Redditi Persone Fisiche 2021 (riferito all’anno d’imposta 2020) con le relative istruzioni. I motivi dell’aggiornamento sono specificamente indicati nel Provvedimento del 26 aprile 2021.

Termini e modalità di presentazione del Modello Redditi Persone Fisiche 2021

Il termine di presentazione del Modello Redditi Persone Fisiche 2021 resta, per ora confermato al 30 novembre 2021.

L’invio è telematico e può essere fatto direttamente dal contribuente oppure anche tramite intermediario incaricato (commercialista, consulente del lavoro, ecc.).

Laddove, invece, è ammessa la presentazione cartacea l’adempimento può essere effettuato entro il 30 giugno 2021. A tal proposito, infatti, ricordiamo che possono presentare il Modello Redditi Persone Fisiche 2021 in modalità cartacea presso un qualsiasi ufficio postale, i contribuenti che:

  • pur possedendo redditi che possono essere dichiarati con il Modello 730, non possono presentare il Modello 730/2021
  • pur potendo presentare il Modello 730, devono dichiarare alcuni redditi o comunicare dati utilizzando i relativi quadri del Modello Redditi (si tratta dei quadri RM, RT, RW)
  • devono presentare la dichiarazione per conto di contribuenti deceduti.

Modello Redditi Persone Fisiche 2021: la presentazione alle poste

Nulla toglie di decidere di presentare il Modello Redditi Persone Fisiche 2021 in modalità telematica nonostante si abbia la possibilità di farlo cartaceamente in posta.

Il servizio di presentazione cartacea resta, in ogni caso, gratuito. Tale modalità di presentazione richiede di inserire il Modello Redditi Persone Fisiche 2021 in una busta (senza fermagli o cuciture) avente le caratteristiche di cui all’Allegato B al Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate n. 34746 del 13 marzo 2008, pubblicato sul sito internet dell’Agenzia.

L’angolo posto in alto a sinistra del frontespizio della dichiarazione deve corrispondere all’angolo in alto a sinistra sulla facciata della busta in modo tale che attraverso la finestra della busta risultino visibili:

  • il tipo di modello
  • la data di presentazione
  • i dati identificativi del contribuente.

Se non rispettata la predetta procedura, gli uffici postali non accetteranno la dichiarazione. Una volta consegnata, al contribuente è rilasciata una ricevuta per ogni dichiarazione consegnata.

Argomenti: ,