Modello Intrastat: oggi scade il termine di presentazione del modello per gli operatori con obbligo mensile e trimestrale

Oggi, 27 gennaio 2020, scade il termine per la presentazione dei modelli Intrastat. Vediamo di cosa si tratta.

di , pubblicato il
Intrastat

Scade oggi il termine di presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel periodo precedente (mese o trimestre) nei confronti di soggetti UE.

Intratat, ecco di cosa si tratta

Il modello Intrastat, sostanzialmente, è un documento che deve essere trasmesso all’Agenzia delle Dogane da alcuni soggetti passivi Iva (si leggano le istruzioni dell’Ade), che effettuano operazioni intracomunitarie.

Questo modello deve contenere:

  • L’elenco riepilogativo delle “cessioni intracomunitarie di beni comunitari” e le “prestazioni di servizi diverse da quelle oggetto di specifiche deroghe in tema di territorialità (articoli 7-quater e 7-quinquies del Dpr n. 633/1972)”.
  • L’elenco riepilogativo degli “acquisti intracomunitari di beni comunitari” e delle “prestazioni di servizi (articolo 7-ter del Dpr n. 633/1972)”.

Esso deve necessariamente essere trasmesso attraverso modalità telematiche all’Agenzia delle Dogane, attraverso il servizio “Doganale E.D.I. (Electronic Data Interchange)” o all’Agenzia delle Entrate.

Termine di presentazione del modello

Gli elenchi riepilogativi devono essere presentati all’Agenzia delle Dogane in via telematica entro il giorno 25 del mese successivo al periodo di riferimento.

Giorno 25, nel mese di gennaio, è caduto di sabato, motivo per il quale la scadenza è slittata a oggi lunedì 27 gennaio 2020.

Questa data è valida per gli operatori che devono effettuare l’invio mensilmente (in questo caso il periodo di riferimento sarà quello di dicembre 2019) e per gli operatori con obbligo di trasmissione trimestrale (con riferimento, in questo caso, al quarto trimestre 2019).

Potrebbe anche interessarti:

 

 

 

Argomenti: ,