Modello F24 utilizzo anche per il pagamento di altri debiti, tutte le novità

Modello F24 esteso a nuovi tributi, tutte le novità dell'Agenzia delle Entrate e quali errori evitare.

di , pubblicato il
Modello F24 esteso a nuovi tributi, tutte le novità dell'Agenzia delle Entrate e quali errori evitare.

Incremento del modello F24, il provvedimento Agenzia delle Entrate con Prot. n. 127680/2018, estende il suo utilizzo, analizziamo tutte le novità.

Estensione dell’utilizzo del modello di versamento “F24”

Il modello F24 potrà essere utilizzato dal primo luglio 2018 per effettuare i seguenti pagamenti: imposta di bollo, sanzioni amministrative, tasse e imposta di bollo ipotecaria, spese di notifica. Con questi nuovi pagamenti l’F24 diventa un modulo quasi completo, quasi perché restano ancora esclusa la compensazione dei crediti in eccedenza.

Gli errori da evitare nel versamento con il Modello F24

Gli errori che si commettono nella compilazione del modello F24 sono l’anno e il codice del tributo, e un’altro errore comune che crea grosse difficoltà è l’errato codice fiscale.

Leggi qui l’informazione completa: Modello F24: ecco gli errori da evitare

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.