Modello 730 precompilato 2017: disponibile dal 18 aprile, tutte gli sconti e le novità

Molte le novità presenti sul modello 730 precompilato 2017: ecco le scadenze e le novità.

di , pubblicato il

Dal 18 aprile sarà possibile accedere al 730 precompilato 2017 poichè il 15 cade di sabato ed è seguito dalle festività di Pasqua e del Lunedì dell’Angelo.

Nel caso di presentazione al sostituto di imposta o ai Caf il termine ultimo di presentazione della dichiarazione precompilata è fissato per il 7 luglio 2017. Se, invece, il contribuente decide di provvedere da solo all’invio all’Agenzia delle Entrate della dichiarazione la scadenza è fissata al 23 luglio.

A partire dal 18 aprile, quindi, la dichiarazione precompilata sarà messa a disposizione dei contribuenti sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate ma si ricorda che per qualsiasi modifica o per l’invio si dovrà attendere il 2 maggio.

Saranno molte le novità presenti sulla dichiarazione precompilata di quest’anno, molte delle quali potranno trasformarsi in sconti concreti dal pagamento delle Irpef per il contribuente.

Tra le principali novità abbiamo lo School bonus che permette di portare in detrazione fino a 100mila euro per le erogazioni liberali in favore di istituti di istruzione effettuate nel corso del 2016.

Un’altra delle novità più importanti che potrebbe coinvolgere una ampia fascia di popolazione è la possibilità di vedersi riconosciuto un credito di imposta per le spese sostenute per la videosorveglianza nel corso del 2016.

Novità anche nel mondo del lavoro poichè da quest’anno i dipendenti del settore privato che si son visti corrispondere premi risultati non superiori a 2mila o 2mila e 500 euro, in base al coinvolgimento dei lavoratori nell’organizzazione del lavoro, potranno fruire di una tassazione agevolata.

Per i lavoratori impatriati la formazione del reddito di lavoro dipendente prodotto nel nostro Paese sarà considerato soltanto il 70% del reddito prodotto.

Argomenti: ,