Modello 730 2011: documenti da presentare

di Alessandra M., redazione Investireoggi.it, pubblicato il

DOCUMENTI DA PRESENTARE – 730/2011

All’atto della compilazione è necessario presentare i seguenti documenti che comunque non vanno allegati alla dichiarazioni. Elenchiamo di seguito i documenti per il 730:

 

? Ricevute per eventuali acconti IRPEF versati a giugno e novembre a seguito di presentazione del MOD.UNICO/2010 redditi 2009;

 

? Mod. Cud 2011/redditi 2010, e certificazioni per i redditi di pensione, lavoro dipendente e lavoro occasionale, redditi di collaborazione coordinata e continuativa o da lavoro a progetto, compensi di amministratore, consigliere di società, somme percepite dall’INPS a titolo di disoccupazione, mobilità, cassa integrazione, malattia, maternità, assegni di mantenimento a seguito di separazione legale o divorzio, compensi percepiti per attività sportive dilettantistiche;

 

? Certificazione per redditi di capitale (es. utili distribuiti da Società Srl o SpA non quotate);

 

? Ricevute per redditi dei terreni e/o fabbricati eventualmente concessi in affitto;

 

? Oneri deducibili e detraibili come per gli anni scorsi occorre fornire, per sé e/o per i familiari a carico, documentazione per le spese sostenute nel 2010 per:

–       acquisto di medicinali e spese mediche per visite specialistiche e di ricovero;

–       interessi su mutui per l’acquisto e/o ristrutturazione dell’abitazione;

–       assicurazioni vita, infortuni e R.C. auto;

–       spese per tasse di istruzione secondaria e universitaria personali e dei familiari a carico;

–       spese funebri;

–       spese per addetti all’assistenza personale di persone non autosufficienti;

–       spese per attività sportive praticate da ragazzi (di età compresa tra i 5 e i 18 anni);

–       spese per intermediazione immobiliare;

–       contributi per il riscatto del corso di laurea di familiari a carico;

–       contributi ed erogazioni a Onlus e/o a organi di volontariato, istituzioni religiose, società di mutuo   soccorso, istituti scolastici;

–       spese veterinarie;

–       spese sostenute per i propri figli per la frequenza di asili nido;

–       contributi previdenziali obbligatori e volontari (es. fondi casalinghe, fondi pensione);

–       contributi per addetti servizi domestici;

–       canoni di locazione su unità immobiliari adibite ad abitazione principale;

–       canoni di locazioni sostenuti da lavoratori dipendenti che hanno trasferito la propria residenza per motivi di lavoro;

–       canoni di locazione sostenuti da studenti universitari fuori sede;

–       assegni periodici corrisposti al coniuge;

–       spese di ristrutturazione, con relativa comunicazione al Centro di servizio di Pescara, che godono dell’agevolazione del 36% , sostenute direttamente o tramite  condominio;

–       versamenti a consorzi di bonifica;

–       spese per sostituzione di frigoriferi, congelatori e loro combinazioni, per l’acquisto di motori ad elevata efficienza, spese per l’acquisto di variatori di velocità;

–       spese per la riqualificazione energetica, sull’istallazione di pannelli solari e sulla sostituzione di impianti di climatizzazione invernale

Termini per 730

Termini consegna 730

La scadenza per la presentazione del modello 730, e di tutti i relativi documenti, è fissata al 20 giugno.

Proroga 730

La nuova data di scadenza per la presentazione del modello 730 è conseguente alla proroga decisa dal Consiglio dei Ministri del 13 maggio.

Istruzioni per oneri e spese deducibili e detraibili: QUADRO E – Oneri e spese

Pagine: da 28 a 48 del documento ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO 730/2011 – Redditi 2010 (link esterno).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Redditi e Dichiarazioni