Mod 770 ordinario, chi deve presentarlo

Tutto sui soggetti tenuti alla presentazione del 770 ordinario, dopo la proroga al 20 settembre prossima della scadenza fissata inizialmente al 31 luglio

di , pubblicato il
Tutto sui soggetti tenuti alla presentazione del 770 ordinario, dopo la proroga al 20 settembre prossima della scadenza fissata inizialmente al 31 luglio

Chi è tenuto alla presentazione del modello 770 ordinario, la cui scadenza per il 2013 è fissata al prosismo 20 settembre.

 Proroga presentazione mod 770 2013

 Più tempo per la presentazione del mod 770 2013, dopo la proroga ufficializzata con apposito DPCM pubblicato sulla GU  che fa slittare dal 31 luglio al 20 settembre prossimo la presentazione del modello 770 2013, sia ordinario che semplificato (si rinvia al nostro articolo Scadenza 770 2013, confermata la proroga a settembre). In questa sede ricordiamo chi e come deve presentare il mod 770 ordinario.

 Mod 770 ordinario e semplificato: le differenze

 Innanzitutto occorre precisare che la dichiarazione dei sostituti d’imposta si compone di due parti in relazione ai dati in ciascuna di esse richiesti: il Mod. 770 semplificato e il mod 770 ordinario. Se il primo, quello semplificato deve essere utilizzato dai sostituti d’imposta, comprese le Amministrazioni dello Stato, per comunicare in via telematica all’Agenzia delle Entrate i dati fiscali relativi alle ritenute operate nell’anno 2012 nonché gli altri dati contributivi ed assicurativi richiesti, il modello 770 ordinario deve essere utilizzato dai sostituti d’imposta, dagli intermediari e dagli altri soggetti che intervengono in operazioni fiscalmente rilevanti, tenuti, sulla base di specifiche disposizioni normative, a comunicare i dati relativi alle ritenute operate su dividendi, proventi da partecipazione, redditi di capitale erogati nell’anno 2012 od operazioni di natura finanziaria effettuate nello stesso periodo, nonché i dati riassuntivi relativi alle indennità di esproprio e quelli concernenti i versamenti effettuati, le compensazioni operate ed i crediti d’imposta utilizzati. 

[fumettoforumright]

 770 ordinario: chi deve presentarlo

 In particolare sono tenuti a presentare la dichiarazione Mod. 770 ordinario 2013 i soggetti che nel 2012 hanno corrisposto somme o valori soggetti a ritenuta alla fonte su redditi di capitale, compensi per avviamento commerciale, contributi ad enti pubblici e privati, riscatti da contratti di assicurazione sulla vita, premi, vincite ed altri proventi finanziari ivi compresi quelli derivanti da partecipazioni a organismi di investimento collettivo in valori mobiliari di diritto estero, utili e altri proventi equiparati derivanti da partecipazioni in società di capitali, titoli atipici, indennità di esproprio e redditi diversi.

Tali soggetti sono:

• le società di capitali (società per azioni, in accomandita per azioni, a responsabilità limitata, cooperative e di mutua assicurazione) residenti nel territorio dello Stato;

• gli enti commerciali equiparati alle società di capitali (enti pubblici e privati che hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali) residenti nel territorio dello Stato;

• gli enti non commerciali (enti pubblici, tra i quali sono compresi anche regioni, province, comuni, e privati non aventi per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali) residenti nel territorio dello Stato;

• le associazioni non riconosciute, i consorzi, le aziende speciali istituite ai sensi degli artt. 22 e 23 della L. 8 giugno 1990, n. 142, e le altre organizzazioni non appartenenti ad altri soggetti;

• le società e gli enti di ogni tipo, con o senza personalità giuridica, non residenti nel territorio dello Stato;

• i Trust;

• i condomìni;

  Presentazione mod 770 ordinario

 Il mod 770 ordinario deve essere presentata esclusivamente per via telematica, direttamente o tramite un intermediario abilitato, ai sensi dell’art. 3, comma 2-bis e 3, del citato D.P.R. La dichiarazione si considera presentata nel giorno in cui è conclusa la ricezione dei dati da parte dell’Agenzia delle entrate e la prova della presentazione è data dalla comunicazione attestante l’avvenuto ricevimento dei dati, rilasciata sempre per via telematica. Si sottolinea che il modello 770 ordinario può essere presentato esclusivamente per via telematica, perciò non è consentita la presentazione tramite le banche convenzionate o gli uffici postali, né i soggetti momentaneamente all’estero possono utilizzare il mezzo della raccomandata (o altro mezzo equivalente).

 

Potrebbe interessarti anche:

770 2013: semplificato o ordinario, ecco i modelli e le istruzioni

Argomenti: