Milleproroghe nella legge di stabilità 2013. Tutte le misure

Dal blocco degli sfratti ai contratti nella PA, fino alla cassa integrazione straordinaria. Tutte le novità nel milleproroghe contenuto nella legge di stabilità 2013

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Dal blocco degli sfratti ai contratti nella PA, fino alla cassa integrazione straordinaria. Tutte le novità nel milleproroghe contenuto nella legge di stabilità 2013

Milleproroghe  nella legge di stabilità 2013 la cui approvazione slitta a dopo Natale.

E’ in arrivo una serie di proroghe nella legge di stabilità 2013, con il pacchetto milleproroghe 2013. Entriamo nei dettagli.

Milleproroghe 2013

Si parte dalla proroga degli incentivi al fotovoltaico, passando per gli incarichi dei giudici di pace, fino al blocco degli sfratti e ai contratti dei precari nella Pa. Sono state rinviate di sei mesi ben 32 scadenze.

 Proroga blocco sfratti

Il pacchetto milleproroghe 2013 contiene in primis il rinvio al 30 giugno del blocco degli sfratti per le categorie disagiate. Proprio per far fronte all’emergenza abitativa la commissione Bilancio del Senato ha dato via libera all’emendamento alla legge di stabilità 2013, che proroga di sei mesi il termine per gli sfratti originariamente fissato al 31 dicembre 2012.

Contratti PA

Il milleproroghe 2013 prevede anche la proroga di 7 mesi per i contratti dei precari della pubblica amministrazione in scadenza al 31 dicembre 2012. Ok inoltre alla riserva del 40% a loro favore nei concorsi pubblici.

Incentivi fotovoltaico

Proroga a fine giugno per gli incentivi per la realizzazione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica “esclusivamente per gli impianti da realizzare su edifici pubblici e su aree delle amministrazioni pubbliche”.

CigS nel milleproroghe 2013

Il milleproroghe contenuta nella legge di stabilità 2013 rifinanzia per tutto il 2013 la cassa integrazione straordinaria, la CigS,  per i lavoratori delle imprese in caso di cessazione di attività: sono ammesse le aziende che fanno formazione

Milleproroghe 2013: le altre misure

Da ultimo, nel pacchetto del milleproroghe 2013 si ricordano anche le misure che riguardano i trasporti: dall’aggiornamento dei diritti che spettano ai gestori degli aeroporti, alla possibilità per le Autorità portuali di aumentare le tasse di ancoraggio e portuali. Slitta poi al 31 marzo il termine entro il quale il ministro dell’Economia dovrà emanare il regolamento con le modalità per l’istituzione di rivendite ordinarie e speciali di generi di monopoli (tabaccai).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Manovre Fiscali e Finanziarie