Meno tasse sulle pensioni in Italia per evitare la fuga di pensionati all’estero

Tasse pensioni: abbassarle, soprattutto per le minime, per evitare la fuga di pensionati all'estero.

di , pubblicato il
Tasse pensioni: abbassarle, soprattutto per le minime, per evitare la fuga di pensionati all'estero.

Troppe tasse sulle pensioni in Italia fanno fuggire i pensionati all’estero. Da questo assunto parte la proposta della senatrice di Forza Italia, Sandra Lonardo. Abbassare la pressione fiscale sulle pensioni in Italia servirebbe da un lato a permettere ai pensionati italiani di vivere dignitosamente anche senza trasferirsi all’estero dall’altro a convincere chi ha già fatto questo passo a considerare la possibilità di ritornare in patria.

Pensioni minime più alte per evitare la fuga all’estero dei pensionati

La proposta è quella di rivedere le trattenute sulle pensioni, a partire da quelle minime. In prima fila a partire e lasciare l’Italia cambiando vita infatti, statisticamente, ci sono proprio i pensionati con assegni bassi.

L’obiettivo è inoltre quello di “creare pari condizioni di tassazione all’estero, perché non tutte le nostre pensioni, possono essere tassate all’estero”.
Questa la conclusione della senatrice Lonardo: “Spero di trovare condivisione a 360 gradi nei partiti politici. Non lasciamo che i nostri pensionati, che hanno fatto tanti sacrifici qui in Italia, debbano emigrare per poter cercare migliori condizioni di vita.
In questo nostro Paese troppe tasse, che ammazzano l’impresa, che uccidono il futuro è che non danno speranza di ripresa“.

Argomenti: ,