Lotteria scontrini: come il venditore può rifiutarsi di partecipare

La lotteria scontrini prevede dei premi anche per il venditore, in quanto lo scontrino vincente lo sarà sia per chi acquista che per chi vende

di , pubblicato il
La lotteria scontrini prevede dei premi anche per il venditore, in quanto lo scontrino vincente lo sarà sia per chi acquista che per chi vende

Il venditore può decidere di non partecipare alla lotteria scontrini rifiutando di acquisire il codice lotteria dell’acquirente, escludendo contestualmente anche questi dalla partecipazione.

Ricordiamo che la lotteria scontrini prevede dei premi sia per l’acquirente che per il venditore. L’acquirente che intende partecipare deve mostrare al commerciante il proprio codice lotteria e quest’ultimo lo acquisirà ai fini del rilascio dello scontrino elettronico.

In questo modo lo scontrino genererà dei biglietti virtuali che parteciperanno alle estrazioni (per ogni euro di spesa corrisponde un biglietto, fino ad un massimo di 1.000 euro, quindi, 1.000 biglietti virtuali). Attenzione, tuttavia, agli scontrini riferiti a spese detraibili/deducibili, poiché se si fornisce il codice fiscale invece che il codice lotteria, quello scontrino non parteciperà alle estrazioni (vedi Acquisti in farmacia: il doppio scontrino salva la lotteria).

Lotteria scontrini: le regole per il venditore ed il rifiuto del codice lotteria

Lo scontrino vincente per l’acquirente determinerà automaticamente anche la vincita per il venditore. In altre parole se vince chi acquista di conseguenza vince anche il commerciante che ha battuto lo scontrino (vedi anche Lotteria scontrini: la guida completa per il venditore).

Ciò sta significando che il venditore non può decidere di non partecipare alla lotteria. L’unico modo per farlo, come detto è quello di rifiutarsi di acquisire il codice lotteria di chi acquista. Infatti, l’acquisizione di tale codice per il venditore non è un obbligo, bensì una facoltà.

Al riguardo, ecco cosa stabilisce il nostro legislatore

nel caso in cui gli esercenti al momento dell’acquisto si rifiutassero di acquisire il codice lotteria, il consumatore potrà segnalare tale circostanza nella sezione dedicata del portale Lotteria degli scontrini.

Queste segnalazioni potranno essere utilizzate nell’ambito delle attività di analisi del rischio di evasione.

Le conseguenze del rifiuto del codice lotteria scontrini

Il rifiuto del codice lotteria dunque non porta alcuna sanzione per il venditore ma solo una segnalazione all’Amministrazione finanziaria. Tuttavia, il commerciante che rifiuta il codice, deve tener conto delle conseguenze negative di tale scelta:

  • non permette a chi acquista di soddisfare il proprio diritto di partecipare alla lotteria
  • l’acquirente probabilmente, a seguito di ciò, si recherà altrove per il suo acquisto
  • ci si preclude la possibilità (facile) di vincere dei premi in denaro (se vince l’acquirente, come detto, in automatico vince anche chi vende).

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,