Lotteria degli scontrini al via, vincite fino a un milione di euro. Ecco le regole per non farsi trovare impreparati

Da 10 mila euro a 1 milione di euro. I premi della Lotteria degli Scontrini fanno gola a tutti, ma per poter partecipare bisogna seguire delle semplici regole. Vediamo di cosa si tratta.

di , pubblicato il
Da 10 mila euro a 1 milione di euro. I premi della Lotteria degli Scontrini fanno gola a tutti, ma per poter partecipare bisogna seguire delle semplici regole. Vediamo di cosa si tratta.

Una delle più grandi novità introdotte grazie al Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020 è sicuramente la cosiddetta “Lotteria degli scontrini”.

Una misura di contrasto all’evasione che consente, sostanzialmente, a tutti i contribuenti di poter vincere dei premi in denaro, anche abbastanza importanti, semplicemente attraverso l’acquisto di prodotti di qualsiasi genere.

Lo scontrino si trasforma in un vero e proprio biglietto per le estrazioni che avverranno ogni tre mesi, più un’estrazione finale all’anno.

Attenzione, la lotteria degli scontrini partirà ufficialmente dal primo luglio 2020, non bisogna farsi trovare impreparati, ecco tutto quello che devi sapere.

Lotteria degli scontrini, vediamo come funziona

La lotteria degli scontrini è una vera è propria lotteria con premi in denaro, un po’ come il Superenalotto, ma i cui biglietti sono gli stessi scontrini della spesa.

Ogni euro speso da diritto a dieci ticket elettronici, la spesa minima per poter partecipare è di 1 euro.

Se il pagamento della spesa avviene attraverso carta di credito o bancomat, si ha diritto al 20% in più di ticket.

Vi saranno 2 tipi di estrazioni: una trimestrale e una a fine anno.

L’estrazione trimestrale della lotteria degli scontrini permetterà ai fortunati di vincere i seguenti premi in denaro:

  • 10 mila euro al terzo classificato;
  • 30 mila euro al secondo classificato;
  • 50 mila euro al primo classificato.

L’importo del super premio finale, estratto a fine anno sarà, invece, di ben 1 milione di euro.

In misura minore, i vantaggi saranno anche per gli esercenti, i quali riceveranno un premio economico corrisposto alla vincita del proprio cliente.

 

Come partecipare alla Lotteria 

Per prima cosa, per poter partecipare alla lotteria degli scontrini, a partire dal primo luglio 2020, bisognerà iscriversi al portale Lotteria Scontrini dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, seguire le istruzioni e ottenere il cosiddetto “Codice Lotteria”, si tratta sostanzialmente di un QR Code associato al proprio codice da mostrare all’esercente attraverso il proprio Smartphone.

 

Al momento di pagare i prodotti acquistati, bisognerà semplicemente mostrare il proprio Codice lotteria al negoziante, che lo assocerà allo scontrino della spesa, diventando a tutti gli effetti un vero e proprio ticket elettronico necessario per l’estrazione della lotteria degli scontrini.

Il negoziante trasmetterà, allo stesso tempo, lo scontrino elettronico all’Agenzia delle Entrate che, a sua volta, ne darà comunicazione all’Agenzia delle Dogane e Monopoli insieme a tutte le altre informazioni necessarie stabilite dalla Legge.

 

Ricordiamo che la “lotteria degli scontrini”  entrerà ufficialmente a regime a partire dal primo luglio 2020, per questo motivo consigliamo di affrettarsi con la richiesta del proprio Codice Lotteria, in modo da non farsi trovare impreparati e partecipare fin da subito alle estrazioni a premi.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

 

Argomenti: , ,