Licenziamenti dirigenti e manager: con il Jobs Act le poltrone ballano

Jobs Act: licenziamenti più facili a tutti i livelli. Ballano le poltrone di dirigenti e manager

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Jobs Act: licenziamenti più facili a tutti i livelli. Ballano le poltrone di dirigenti e manager

Non solo precari: anche dirigenti e manager sono più a rischio di licenziamenti dopo l’introduzione del Jobs Act. Le tutele calano e ai vertici delle aziende le poltrone ballano, soprattutto nel settore industriale, il più colpito.

Manager e licenziamenti: la situazione prima del Jobs Act

Anche prima della riforma del lavoro la condizione di dirigenti e manager appariva peggiorata. Di recente infatti è stato ridotto il numero di “mesi preavviso” e le mensilità di indennità supplementare richieste in caso di licenziamento ingiustificato. Ma dall’introduzione del Jobs Act anche per dirigenti e manager il rischio di licenziamento è in agguato. Fino allo scorso anno il sistema prevedeva una misura di sostegno al reddito (GSR/Fasi) che assicurava a tutti i licenziati, per 8 o 18 mesi a seconda dell’età, un importo mensile pari a circa 2.000 euro.  

Perdere il lavoro dopo gli anta: con il Jobs Act è più facile?

Era l’unica bozza di walfare prevista per queste categorie professionali. Dal primo gennaio 2015 questa tutela è venuta meno. Oggi non sono previsti indennizzi di questo tipo, né per uomini né per donne dai 67 anni in su, come se, a questa età un dirigente potesse già andare in pensione. Manca in molti casi il diritto alla reintegrazione. Sono migliaia i lavoratori, manager e dirigenti d’azienda, che nei mesi scorsi hanno perso il lavoro e che fanno fatica a ricollocarsi in maniera adeguata alle mansioni precedenti. Che fare? Quando la strada del processo scoraggia e spaventa, molti vedono come unica alternativa il trasferimento all’estero (tendenza confermata dal boom di italiani che aprono attività oltre confine). La “buona uscita” è di importo medio-alto ma non copre fino alla pensione e quindi occorre reinventarsi, cos

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: News Imprese, Lavoro e Contratti

I commenti sono chiusi.