Libri di testo, buoni acquisto: dal 2018 ecco cosa cambia

Buoni libri di testo per la scuola secondaria di I° e II° grado, dal 2018 si prevedono grossi cambiamenti, verrano erogati direttamente dal MIUR.

di , pubblicato il
Buoni libri di testo per la scuola secondaria di I° e II° grado, dal 2018 si prevedono grossi cambiamenti, verrano erogati direttamente dal MIUR.

Buoni libri di testo per la scuola secondaria di I° e II° grado, dal 2018 novità e cambiamento, ecco tutte le novità.

I buoni per l’acquisto vengono erogati sempre in ritardo e con una fronte disparità nella distribuzione nelle varie zone d’Italia.


Anche quest’anno, il Ministero dell’Istruzione aveva emanato il decreto per l’erogazione dei buoni libri di testo entro il 27 giugno 2016, il Ministero dell’Interno disponeva il pagamento il 18 novembre, ampiamente in ritardo, lasciando gli studenti senza libri su cui studiare.

Buoni libri di testo, cambierà tutto dal 2018

La Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, con una lettera inviata ad un giornale, ha annunciato che dal prossimo anno scolastico 2017/2018, la gestione dei fondi per i buoni libri, non sarà gestita tra il Ministero dell’Istruzione e il Ministero dell’Interno, ma sarà affidata al MIUR.
La Ministra ha dichiarato inoltre, che bisognerà snellire le pratiche burocratiche, al fine di garantire un sevizio all’istruzione valido e senza ritardi nell’erogazione.

Spese libri scuola: testi usati e paniere dei costi per risparmiare ma manca la detrazione

Argomenti: ,