Legge di Bilancio 2021, Catalfo: aiuteremo le imprese a mantenere i livelli occupazionali

Il perdurare dell’emergenza sanitaria renderà necessaria la proroga delle misure già poste in essere dal governo.

di , pubblicato il
Il perdurare dell’emergenza sanitaria renderà necessaria la proroga delle misure già poste in essere dal governo.

La pandemia avrebbe potuto trasformarsi in una crisi sociale senza precedenti. Il governo ha permesso che non accadesse e continuerà a farlo.

È quanto afferma la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo in una intervista al settimanale Grazie.

La Ministra, sostanzialmente, ha ricordato le misure intraprese per fronteggiare lo stato di emergenza sanitaria del Coronavirus e la crisi economica che ne è scaturita.

È evidente, spiega la Catalfo, che il perdurare dell’emergenza renderà necessaria la proroga delle misure già poste in essere.

Ma non è tutto, con la prossima Legge di Bilancio il governo si pone obbiettivo di mantenere il più possibile gli attuali livelli occupazionali.

Piano nazionale per le nuove competenze e riforma degli ammortizzatori sociali

La Ministra del lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo mostra ottimismo in merito alla tenuta occupazionale del nostro Paese nei prossimi mesi.

Intervistata dal settimanale “Grazie”, la Ministra spiega che:

“Con la legge di Bilancio aiuteremo le imprese a mantenere quanto più possibile i livelli occupazionali. La pandemia ha accelerato la trasformazione del mercato del lavoro: perciò ho già istituto un osservatorio del mercato finalizzato a intercettare le sfide future. Centrali nella strategia del ministero del Lavoro per il Recovery Fund saranno il Piano nazionale per le nuove competenze e la riforma degli ammortizzatori sociali”.

Articoli correlati

Bonus Cashback, da dicembre in via sperimentale e con 10 operazioni. Serve l’App “IO” (link per il Download)

Riforma Irpef e Cash Flow Tax, Ruffini in audizione alla Camera

Argomenti: ,